Seatrade, Musolino presenta agli armatori il volto del porto del futuro

29 Aprile 2022

Bilancio molto positivo per la missione dell’Adsp al Seatrade di Miami, che si è chiuso ieri.

 

Il Presidente Pino Musolino ha incontrato i top manager di numerose compagnie crocieristiche che già quest’anno riprenderanno a scalare regolarmente il porto di Civitavecchia.
“È stata l’occasione – dichiara Musolino – per illustrare agli armatori le opportunità garantite dal nuovo layout previsto nel piano strategico approvato nei giorni scorsi dal Comitato di gestione, ossia il nuovo assetto del porto che, nelle due scansioni temporali, la prima a partire da oggi e la seconda dal 2026, cambierà, migliorandoli, il volto e la funzionalità dello scalo. Lavoreremo da subito insieme agli stakeholder per definire le modalità operative più appropriate al fine di garantire l’esistente e al tempo stesso di proiettarci nel futuro in un’ottica di sviluppo dei traffici”.
Musolino, unico presidente di Adsp allo stand “Cruise Italy, con Rct, Cfft oltre a diversi terminalisti e operatori di altri porti italiani, ha incontrato al Seatrade il Console Generale d’Italia a Miami Cristiano Musillo insieme al Direttore dell’ufficio di Miami di ITA Ice Carlo Angelo Bocchi.

Durante il meeting si è parlato della potenzialità delle collaborazioni fra gli Stati Uniti e l’Italia per l’Internazionalizzazione delle imprese.

Nella foto: da sinistra Carlo Angelo Bocchi, Pino Musolino e Cristiano Musillo
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com