Santa Severa ricorda il sacrificio del Carabiniere Andrea Moneta

11 Agosto 2022

“Sono trascorsi 31 anni dalla terribile strage del Pilastro che quel 4 gennaio 1991, a Bologna, vide spezzate le vite di tre uomini del Comando dei Carabinieri per mano della ‘Banda della Uno Bianca’. Tra i militari uccisi anche Andrea Moneta che prestò servizio presso il Comando dei Carabinieri della Stazione di Santa Severa, la cui strada fu intitolata in Suo nome”. Il Sindaco Pietro Tidei e la consigliera delegata alle Pari Opportunità Maura Chegia invitano la cittadinanza a prendere parte ad uno degli eventi clou del calendario estivo 2022 ‘Rest@te in Centro’, la Fanfara Legione Allievi Carabinieri Roma per ricordare il sacrificio delle vittime della Banda della Uno Bianca, in particolare Andrea Moneta e tutti i Carabinieri deceduti mentre adempivano al loro dovere.
La cerimonia di commemorazione si svolgerà sabato 13 agosto nel cuore di Santa Severa, grazie al contributo di LazioCrea, che vedrà la speciale presenza della sorella del Carabiniere, Alessandra Moneta. A partire dalle ore 18:30 prenderà inizio la serata in via Andrea Moneta e seguirà sul Lungomare con la parata dei Carabinieri che si concluderà alle ore 21:30 con la suggestiva banda dei Carabinieri che suonerà insieme all’orchestra comunale Uniti per la Musica. “Una cerimonia molto sentita dal nostro Comune, che dopo anni di piena pandemia da covid-19, potremo tornare finalmente a celebrare. La cittadinanza è invitata tutta a partecipare”.

La nota del Sindaco Pietro Tidei

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com