La recente proposta avanzata dal Sindaco di Santa Marinella per la realizzazione di un porto turistico per l’ormeggio di natanti e piccole imbarcazioni da diporto in località “I Grottini” di Santa Severa è stata oggetto di un incontro del direttivo del Comitato per la salvaguardia del territorio.

In attesa di individuare esattamente i contorni e le modalità operative di un progetto destinato inevitabilmente ad incidere sull’ambiente e sulla comunità intera, si evidenzia come a Santa Marinella oggi il quadro politico sia ormai tutto orientato verso le Elezioni comunali previste nell’estate 2023. Tutto ciò  potrebbe determinare evidenti forzature nel dibattito democratico e incidere sui tempi di realizzazione di un’opera ancora tutta da definire.

Senza dare alcuna valutazione nel merito della proposta, si chiede innanzitutto che in questo periodo ogni decisione che possa incidere sull’equilibrio urbanistico del territorio del Comune di Santa Marinella sia oggetto di una analisi e valutazione particolarmente attenta, armonica e condivisa riguardi agli effetti che possono ricadere sulla Comunità.

Si ricorda inoltre come il Comune di Santa Marinella sia oggi governato utilizzando strumenti normativi urbanistici che richiedono una profonda revisione, anche alla luce delle innovazioni normative regionali e nazionali. Oggi, nessun serio progetto urbanistico può essere promosso, valutato e approvato sulla base di un  Piano Regolatore adottato nell’anno 1973.

In più il Comitato evidenzia come l’area interessata faccia parte di un comprensorio caratterizzato da importantissimi interessi storici e archeologici, con una larga parte di spiaggia libera di cui fruiscono residenti e turisti e che, comunque, si trova su un tratto costiero ormai  formalmente riconosciuto come “patrimonio paesaggistico comune”.

Per questi motivi il Comitato per la salvaguardia del territorio invita l’Amministrazione comunale di Santa Marinella e tutti gli altri soggetti pubblici e privati interessati o coinvolti ad avviare da subito un confronto pubblico e democratico sul tema, in modo da indirizzare anche ogni altra proposta di valorizzazione del territorio entro i parametri della Tutela e della Salvaguardia paesistica e ambientale.

Il Direttivo del Comitato di Salvaguardia – Paesaggio e Territorio

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com