“Dal risanamento del bilancio di un Comune uscito in pochi anni dal dissesto finanziario, al rifacimento di tutta l’impiantistica sportiva, passando per la riqualificazione dell’edilizia scolastica, senza contare i chilometri e chilometri di strade asfaltate. Sono questi solo alcuni dei principali risultati ottenuti da questa amministrazione comunale che però, ora, ha in programma l’avvio di altri grandi progetti, che sono già in fase di avvio”. Lo dichiara il sindaco Pietro Tidei che, come tradizione in questi ultimissimi giorni dell’anno, ha voluto riassumere le principali iniziative svolte rilasciando alcune anticipazioni su quanto verrà fatto nei prossimi mesi.

“Credo sia sotto gli occhi di tutti la rinascita, anche strutturale in atto nel comprensorio comunale. Ma le nostre attività non si fermeranno certamente qui, anche perchè con un deciso sprint finale, siamo in procinto di attuare altri importanti progetti.

Il primo riguarda l’edilizia scolastica dove, con i milioni ottenuti da questa maggioranza, grazie ai fondi del Pnrr, saremo in grado di riqualificare definitivamente l’istituto Carducci di Piazzale della Gioventù, i plessi Centro e Pirgus. Inoltre costruiremo una nuova scuola nel quartiere di Prato del Mare.

Un altro grandissimo progetto che realizzeremo avendo come partner e finanziatore Enel Cuore, sarà la Mensa Sociale sui terreni attigui alla scuola Centro, in via della Libertà. Un centro cottura che sarà in grado di fornire pasti caldi a cifre irrisorie, un solo euro per soddisfare tutte le esigenze delle fasce sociali più deboli anziani e non solo.

Per quanto attiene lo sport, dopo aver riaperto tutti gli impianti sportivi che mi sembra inutile ormai  ricordare versavano in condizioni pietose, inagibili e chiusi, proseguiremo con un investimento di milioni di euro, che porteranno all’ulteriore ristrutturazione del Palazzetto dello Sport, dove ci sarà anche un efficientamento energetico con pannelli fotovoltaici.  Riqualificheremo gli altri campetti sportivi che si trovano sopra lo  stadio Ivano Fronti, realizzeremo una nuova pista d’atletica e un campo da rugby. A giorni poi l’avvio dei lavori di costruzione della nuova piscina comunale.

Vorrei inoltre ribadire un concetto molto importante poiché, in tutti questi ultimi anni, è stata perseguita una politica di tutela del suolo senza che si fosse anche solo  ipotizzato di gettare nuovo cemento sul nostro territorio e proseguiremo perseguendo sempre questa finalità.  Il vero futuro di Santa Marinella e Santa Severa , infatti, è affidato alla definitiva acquisizione di tutti i terreni ex Pio Istituto di Santa Severa ed Arsial. Le due località saranno, infatti, circondate anche grazie ad un intervento di piantumazione, di aree verdi e boschi.

Un ultimo accenno lo vorrei dedicare alla cosiddetta economia del mare, vera risorsa di questo comprensorio.

E’nostra intenzione attuare il progetto di nascita di un approdo in zona Grottini a Santa Severa, per dare nuovo impulso alla nautica da diporto e dunque all’economia locale, basata sulla ricettività turistica.

Allo stesso modo stiamo monitorando la questione legata al Porticciolo Odescalchi di Santa Marinella, perchè anche qui si dovrà attuare un raddoppio della darsena per creare nuove opportunità di sviluppo.

La lista delle cose fatte e da fare, visto che la nostra seguita ad essere l’amministrazione del work in progress, sarebbe ancora lunga, ma non mancheranno occasioni, nell’immediato futuro, per tornare a illustrare tutti i progetti e le iniziative in itinere, informando sempre  puntualmente la popolazione sul nostro operato”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com