Santa Marinella, incontro Comune e commercianti: si parla dei dehors

24 Febbraio 2022

In programma per questo pomeriggio alle ore 17 presso la sala consiliare di Via Cicerone 25 un importante incontro promosso dal sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei e dall’assessore alle attività produttive Emanuele Minghella con i commercianti di Santa Marinella.

“Dopo l’approvazione in consiglio comunale del  nuovo regolamento sulle installazioni  che possono essere n realizzate all’esterno delle attività commerciali , i cosiddetti ,Dehors spazi che risultano essere particolarmente utili per incrementare  la ricettività di da parte di bar e ristoranti – spiega l’assessore Minghella- abbiamo indetto una riunione pubblica con a gli esercenti interessati.

Sarà questa, infatti un ottima opportunità per meglio spiegare le motivazioni e le tipologie di  tali spazi esterni, verande gazebo o latro  che aiuteranno a dare un servizio migliore e di qualità. Ricordo che chiunque abbia già una struttura dovrà adeguarsi entro i primi di settembre, esattamente otto mesi dall’approvazione del regolamento.  È stato redatto un regolamento volto a favorire anche gli investimenti da parte dei commercianti interessati che presentando il loro progetto potranno ottenere una autorizzazione di 5 anni rinnovabile per un ulteriore quinquennio. In questo modo gli esercenti avranno la possibilità di un adeguato ammortamento delle spese sostenute per rendere più accogliente e capiente la loro attività al pubblico e dando un vero e proprio valore aggiunto ai loro locali. Il regolamento tiene conto del decoro della nostra città e della sicurezza pubblica. Si tratta di un ottimo lavoro, che è stato redatto anche in collaborazione con la collega e assessora all‘ urbanistica Roberta Gaetani e sempre con la supervisione del sindaco Tidei.

“Dopo anni di incertezze-  afferma il sindaco Pietro Tidei sarà finalmente abolita la jungla di gazebo, tendoni e pedane che spesso hanno invaso le aree pubbliche della nostra città, senza rispetto del decoro urbano. Il nuovo regolamento, è frutto di un attento lavoro durato mesi, che ha visto il coinvolgimento dei tecnici comunali, che si è basato sulle proposte lanciate dagli operatori alla cittadina, e che è passato anche al vaglio della commissione consiliare. Con il nuovo regolamento si fa obbligo agli uffici comunali competenti di subordinare il rilascio della concessione di occupazione di suolo pubblico, al rispetto delle prescrizioni e al rilascio delle autorizzazioni di tutti gli enti e le forze di polizia interessate”

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com