Il 1° luglio gli aderenti e i simpatizzanti del Movimento L’Ancora si sono incontrati per trarre spunti di entusiasmo e di riflessione, fondamentali per verificare l’unitarietà e il ritrovamento delle forze propulsive che ne hanno caratterizzato le idee e le intelligenze messe al servizio della Comunità locale.

Dopo ampi chiarimenti su perplessità ed equivoci, originati dalle cosiddette “chiacchiere” e scaturiti principalmente da articoli di stampa, che poco hanno dimostrato il senso della “corretta informazione” e che hanno tentato di minare l’unità convinta e sincera dell’intero Gruppo, si è passati a definire il METODO da seguire per riprendere l’intera attività di progettualità e di idee che da sempre ha caratterizzato il Movimento.

Ciò allo scopo di consentire, nel tempo, alle nuove leve generazionali, rafforzate dalle esperienze sul campo istituzionale, di poter essere protagoniste di un futuro che, da domani o al più presto, riduca per quanto possibile l’insieme dei gravi disagi che subiscono gli abitanti del nostro territorio.

La trasparenza e la comunicazione circolare e diffusa, interna ed esterna al Movimento, saranno un caposaldo fondamentale dell’intero Gruppo.

A chiusura dell’incontro Eugenio Fratturato ha rinnovato ai componenti della coalizione la sua assoluta discrezionalità nelle decisioni da prendere, sia a livello istituzionale sia di Movimento, così come è sempre avvenuto nel corso degli anni dalla fondazione dello stesso.

Intanto, da ieri, il Movimento, riprendendo la sua regolare attività, ha aperto il tesseramento per tutti i suoi iscritti e simpatizzanti.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com