Santa Marinella. Il consiglio comunale vara l’atto per la salvaguardia della Multiservizi

10 Aprile 2013

Il Consiglio Comunale di Santa Marinella ha approvato all’unanimità alcuni punti all’ordine del giorno, tra i quali la nomina dei Revisori dei Conti, il regolamento sulla privacy relativo al progetto di videosorveglianza della città e l’atto di indirizzo per la salvaguardia della Multiservizi, delegando la Giunta Comunale per gli eventuali atti necessari in tal senso.

Non sono state approvate invece alcune proposte di delibere, tra le quali le due varianti al PRG relative al piano di recupero della zona Perazzeta, dell’area del Castello e della Colonia Marina di Santa Severa e la Mozione sul futuro e sulla valorizzazione del Castello di Santa Severa.

“L’atteggiamento spocchioso e irresponsabile della Minoranza – ha affermato il Sindaco – non ci ha permesso di approvare importanti atti, tra i quali la variante al Piano Regolatore per quanto riguarda il quartiere Perazzeta. Ne dovranno rendere conto ai cittadini che aspettavano invece risposte concrete alle loro legittime esigenze. Noi l’avremmo senza dubbio approvata ed è quello che faremo al primo consiglio comunale utile, appena dopo le consultazioni di Maggio”.

L’opposizione – aggiunge il Capogruppo Maggi – ha approfittato della sua ultima “vetrina” soltanto per ricevere qualche applauso, ma gli è anche andata male.

Questo gesto di grande irresponsabilità amministrativa ha annullato un grande e lungo lavoro di progettazione arrecando un danno economico e di programmazione per il territorio ma soprattutto nei confronti dei cittadini interessati. Questa politica non ci rappresenta – conclude Maggi – e cercheremo, oggi ancor di più, di contrastarla per impedire che alcuni di questi soggetti possano essere i futuri amministratori di questa città”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com