Tidei a Settanni: “basta falsità, siamo noi la prima  l’amministrazione che sta lavorando alla messa in sicurezza del territorio”.

“Siamo la prima amministrazione comunale di Santa Marinella che sta affrontando con progettazioni, appalti già in atto, il problema del dissesto idrogeologico dell’ intero territorio, con particolare riferimento alle zone attraversate dal fosso Ponton del Castrato. Il consigliere Francesco Settanni, invece di rivolgere accuse a chi in passato ha rilasciato permessi a costruire in zone poi soggette a vincolo, e poi nel tempo non ha mai provveduto, non solo ad eseguire opere di messa in sicurezza ma nemmeno a compiere manutenzioni ordinarie e straordinarie di pulizia degli alvei dei fossi, ora speculando strumentalmente sulla tragedia  avvenuta sull’isola d’Ischia ci addossa responsabilità che di sicuro non abbiamo. Perché, mi domando e forse se lo domandano anche tanti cittadini, Settanni non rivolge le sue attenzioni e critiche, chiamando in causa anche esponenti regionali del suo partito a quelle amministrazioni che realmente hanno consentito abusi e sono rimaste colpevolmente inerti per decenni. Forse perchè oggi se li ritrova come suoi alleati e dunque  per lui sono diventati intoccabili. Ebbene, mi spiace consigliere Settanni ma non è più  il tempo di simili giochetti perchè come sempre a smentirlo sono i fatti. Per quanto attiene a Ponton del Castrato sono ora in atto interventi sul letto del fiume, che ridurranno i rischi di esondazioni. Questo mentre si sta lavorando alla revisione del progetto di messa in sicurezza idraulica di concerto con l’Autorità di Bacino prevedendo anche la nascita quelle famose vasche di espansione, in grado di raccogliere a monte del fosso, l’acqua piovana, evitando che eventuali piene possano creare allagamenti. Stiamo lavorando con grande impegno affinchè questi progetti ottengano tutti i dovuti nulla osta e possano essere attuati nel più breve tempo possibile. A Settanni suggerisco infine di rispettare il dolore delle famiglie di Casamicciola colpite da una vera tragedia”.

Il sindaco Avv. Pietro Tidei   

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com