Santa Marinella. Continua l’impegno dell’avvocato Marco Valerio Verni nella campagna di “sensibilizzazione alla Legalità”

18 Dicembre 2013

Continua l’impegno dell’avvocato Marco Valerio Verni, Delegato alle Politiche Giuridiche e Legalità del Comune di Santa Marinella, nella campagna di “sensibilizzazione alla Legalità” su cui l’Amministrazione della “Perla del Tirreno” sembra aver puntato molto.

Infatti, proprio nei giorni scorsi, nell’apprezzamento generale, è stato concesso il Patrocinio del Comune al progetto “La Legalità tra i giovani”  (sulle cui modalità di svolgimento si potranno reperire  ulteriori  informazioni sulla pagina Facebook “Avvocato Marco Valerio Verni Delegato alle Politiche Giuridiche e Legalità” o inviando una email all’indirizzo: marcovale.verni@gmail.com) , che prenderà il via il prossimo Gennaio, e che consisterà  in un ciclo di incontri , a cadenza mensile, volto a informare i ragazzi, in particolare tra i 12 ed i 15 anni, su determinati temi di natura giuridica.

“Gli argomenti trattati- ha dichiarato l’avvocato Verni- verteranno su tematiche attuali molto importanti per il sano e sicuro sviluppo di un ragazzo: si parlerà dei pericoli derivanti dall’uso improprio dei social network, di quelli derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti e dell’alcool, della violenza di genere, del razzismo e del gioco d’azzardo. Parteciperanno, di volta in volta, oltre al sottoscritto, anche esperti del settore (magistrati, rappresentanti delle Forze dell’Ordine,etc.), e sarò puntualmente affiancato dalla dottoressa Emanuela Lupo, psicologa e Delegata al Benessere psico-sociale, che affronterà gli aspetti psicologici legati ad ogni singolo tema”.

“L’obiettivo cui mira il presente progetto- ha continuato l’avvocato- è quella di formare i giovani, nella fascia di età compresa tra i 12 e i 15 anni, al rispetto di determinati valori ed alla consapevolezza di certi comportamenti “a rischio”: l’età indicata è sufficientemente giusta per iniziare a capire ed a tradurre in pratica concetti importanti ed è in essa che un ragazzo o una ragazza  formano il proprio carattere (oltre che il fisico) ed una propria identità.

Non di poco conto, tra l’altro, il fatto che a 14 anni i ragazzi, seppur minorenni, diventano imputabili per eventuali reati da essi commessi.

Gli incontri si svolgeranno a cadenza mensile, ed avranno luogo, a turno, presso le Parrocchie di Santa Marinella e Santa Severa. Ciò è stato reso possibile grazie alla collaborazione, da subito entusiasta, dei Signori Parroci, Don Augustin Barbut, Don Stefano Fumagalli e Don Salvatore Rizzo, cui va il mio ringraziamento, e dei gruppi di catechismo, che hanno offerto interessanti spunti di riflessione e di lavoro; oltre che, naturalmente, all’interessamento del Sindaco, che non ha esitato a concedere il Patrocinio del Comune, avendo fortemente apprezzato la valenza sociale del progetto in questione”.

L’appuntamento è per il 12 Gennaio prossimo, quando il ciclo di incontri verrà presentato alla cittadinanza, nella conferenza che si terrà a Santa Marinella, presso il Teatro adiacente alla Chiesa di San Giuseppe.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com