Santa Marinella. Concorso ASL, Tidei: “Settanni si risparmiasse le sue insinuazioni”

11 Novembre 2021

Il mio intervento volto a chiedere alla dirigente della ASl Rm 4, Dottoressa Cristina Matranga l’annullamento della delibera di sospensione del concorso per collaboratori amministrativi della ASl si basa solo su fondamenti giuridici anche in virtù di quanto stabilito dai giudici del Tar ed è volto solo a tutelare le legittime aspettative di centinaia di candidati. Mi spiace, a tale proposito dover replicare ancora una volta al consigliere Settanni che ha dimostrato di non avere competenze giuridiche, al contrario del sottoscritto che essendo avvocato ha parlato in punta di diritto ma, soprattutto cosa ben più grave, ha confermato di non aver alcuna intenzionedi schierarsi al fianco dei giovani, dei lavoratori e di quatto aspirano ad ottenere un incarico e lo stanno facendo con grandi sacrifici, studiando preparandosi e partecipando ad un concorso pubblico.

Mentre Settanni si preoccupa direi scioccamente, ma anche in modo malizioso e tendenzioso, di polemizzare su questione di tale importanza io vorrei solo ricordare la recente ordinanza del Tar del Lazio che accogliendo il ricorso di alcuni partecipanti e rilevando “Elementi di non piena legittimità”, ha sospeso l’efficacia della delibera di annullamento del concorso per collaboratori amministrativi presso la Asl di Civitavecchia.

I giudici pur non entrando nel merito del ricorso, hanno comunque ravvisato che sussistevano tutti gli elementi necessari per bloccare la decisione presa unilateralmente e di autorità dalla nuova dirigente della Asl RM 4. Ora mi auguro solo che tutti i concorrenti che hanno superato le prove orali possano essere messi nelle condizioni di partecipare alle prove orali secondo il calendario prestabilito.

il Sindaco
Avv. Pietro Tidei

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com