Santa Marinella, classe in quarantena

24 Settembre 2020
Condividi
  • 4
    Shares

Il Sindaco Pietro Tidei parla dell’apertura dell’anno scolastico.

A oltre una settimana dalla apertura delle scuole a fare il punto sulla situazione è il Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei, che è soddisfatto di come è andata l’apertura dell’anno scolastico.

“Non sono emersi problemi e possiamo dire di non aver riscontrato nessuna lamentela da alunni o genitori. Il lavoro fatto nei mesi scorsi ha dato i suoi frutti” dice al nostro giornale il primo cittadino che racconta anche del caso di coronavirus riscontrato alla scuola materna Pirgus di Santa Marinella: si tratta di una bambina di 5 anni. “Il bambino era entrato in contatto con uno zio che era rientrato dalla Sardegna – spiega Tidei – sottoposto al tampone era risultato positivo, di conseguenza sono stati fatti i tamponi a tutta la classe che frequentava, finita ovviamente in quarantena”.

Il Sindaco, come da protocollo, ha predisposto la sanificazione urgente dell’istituto in attesa dei risultati del tampone rinofaringeo effettuati su tutti i contatti ovvero i compagni di classe, i genitori dei piccoli e gli insegnanti. Risultati che sono arrivati nella serata di lunedì: i settanta contatti esaminati sono risultati tutti negativi; tutti i soggetti interessati dovranno però restare in quarantena fino al nuovo tampone del prossimo 4 ottobre.

Una situazione, quella della scuola, che il sindaco ha seguito in prima persona. “Bisognerà continuare a lavorare per mantenere la scuola a livelli dignitosi” ha detto, aggiungendo come “dalla metà del prossimo mese arriveranno finalmente anche i banchi monoposto promessi dal Ministero”.

Prima dell’avvio dell’anno scolastico, si ricorda, tutti i plessi sono stati messi in sicurezza, ripuliti e sanificati, grazie al lavoro svolto durante il periodo estivo dall’assessore Nardangeli e la società Santa Marinella Servizi.

Intanto non si fermano i lavori alla Scuola Vignacce, in merito Tidei spiega come “il plesso dovrebbe essere consegnato a novembre, dove stanno per concludersi opere di adeguamento statico e sismico”. Il primo cittadino ha ricordato inoltre i lavori eseguiti all’Istituto Carducci, ora nuovamente a norma.

“La palestra è stata completamente ristrutturata e resa agibile, come hanno potuto vedere i genitori” ha affermato.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi
  • 4
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo