Santa Marinella. Bianchi: “Non è concepibile falsificare la verità”

12 Aprile 2013

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell’ assessore alle finanze Venanzo Bianchi, sulla situazione finanziaria del comune di Santa Marinella.

“E’ concepibile che un consigliere comunale di Minoranza candidato a Sindaco contro l’attuale Maggioranza, cerchi di evidenziare eventuali deficienze dell’amministrazione in carica, ma non è concepibile falsificare la verità.

E’ vero, l’amministrazione comunale il 30 Novembre 2012 ha individuato e ricoperto debiti fuori bilancio per 700 mila euro, ma è altrettanto vero e innegabile che quei debiti riguardano le annualità 2006/2007 anni in cui Fronti ricopriva l’incarico di Vice-Sindaco.

E’ assolutamente falso che il bilancio consuntivo dell’anno 2011 sia stato approvato prima dell’assestamento di bilancio per l’anno 2012;

E’ assolutamente falso che nel 2012 non sia stato rispettato il patto di stabilità;

E’ assolutamente falso che il regolamento per i controlli interni sia stato approvato fuori termine, considerato che la scadenza è fissata per fine Maggio 2013;

E’ assolutamente falso che il Comune non abbia inviato al Ministero, entro il 31 Marzo, la certificazione sul rispetto del patto di stabilità per il 2012;

E’ vero che siamo in campagna elettorale, ma usiamo argomenti più seri e programmi concreti per convincere gli elettori, non le falsità.

Infine una domanda al candidato Fronti: non lo è, ma se la situazione finanziaria del Comune fosse quella da lui descritta, come e con quali risorse pensa di realizzare i programmi e gli interventi che sta promettendo agli elettori”?

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com