Santa Marinella aderisce alla settimana della riduzione dei rifiuti

11 Novembre 2013

“Santa Marinella ha ricevuto l’ok della Comunità Europea per aderire alla settimana della riduzione dei rifiuti, evento patrocinato dalla Comunità Europea, Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Ministero dell’Ambiente e Unesco”. Lo comunicano il Delegato alla Raccolta Differenziata Marco Maggi e il Delegato ai Rioni Alfredo De Antoniis. Gli appuntamenti – affermano i delegati – si svolgeranno Sabato 16 Novembre in Piazza Roma ( Santa Severa ), Domenica 17 nel Centro cittadino ( sotto i portici dell’Arena Lucciola ), Sabato 23 (nel Rione “Combattenti” presso Piazzale delle Colonie ) e Domenica 24 Novembre presso il Parco Etruria in zona Baia di Ponente. L’evento ha come obiettivo quello di far comprendere ai cittadini quanto sia importante ridurre e riutilizzare gli oggetti di utilizzo quotidiano prima che diventino inevitabilmente rifiuti, spiegando come e dove si può riciclare e riutilizzare. Alla “settimana” parteciperanno esperti artigiani, sarti e falegnami che spiegheranno come rigenerare e riutilizzare oggetti di uso quotidiano che troppo spesso per abuso di consumismo, preferiamo gettare. “E’ un iniziativa che mi ha entusiasmato molto – aggiunge De Antoniis – . Da bambino mi hanno insegnato ad aggiustare prima di gettare, era così dagli elettrodomestici ai giocattoli. Abitudine purtroppo quasi totalmente scomparsa. Spero in una partecipazione numerosa da parte della cittadinanza e sarebbe bellissimo se ad ascoltare ci fossero anche i ragazzi, vista la profonda crisi economica, per conoscere i “segreti” del saper riutilizzare. Ho preferito farlo nei Rioni, di comune accordo con il Consigliere Maggi, per avere un contatto molto diretto con i cittadini – conclude De Antoniis – e chiunque voglia portare la propria professionalità o esperienza è ben accetto; basterà inoltrarmi una mail ad: alfredodean@libero.it”. 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com