gordi2

Una segnalazione giunta in redazione per denunciare il degrado nella zona a sud di Civitavecchia ed in particolare in via Veneto. Erbacce, ma anche immondizia con un senso di abbandono che è visibile a chiunque si trovi a passare in quella strada e nella zona limitrofa. Un abbandono che va a ritroso nel tempo e in cui ha sicuramente il suo peso anche lo scarso senso civico di alcuni abitanti. Fatto sta che l’erbacce crescono alte anche in quella zona, limitrofa al cosidetto Palazzo d’acciaio che per gli abitanti di via Veneto rappresenta un punto di incontro. Senza dimenticare le buche, alcune anche piuttosto profonde e quindi pericolose anche per la incolumità di mezzi e persone. Manutenzione inesistente insomma come ammettono alcuni abitanti della zona. “Ci sentiamo abbandonati – commentano – e che tutta l’area sia per così dire abbandonata lo dimostrano le foto. Erbacce, immondizia per parlare delle buche e di marciapiedi che non sono praticabili. Un quadro da terzo mondo eppure paghiamo le tasse come gli altri”. Come detto non manca anche un senso di inciviltà e per questo gli abitanti chiedono, per esempio, una presenza più forte di Vigili Urbani proprio per dare un maggiore senso di controllo al territorio.

“Non se ne vedono – continuano gli abitanti – e la loro presenza sarebbe importantissima per far sentire più vicino le istituzioni”. Un altro problema di non poco conto è il vicino stadio del Nuoto, o meglio la mancanza di parcheggi per la struttura. Una “dimenticanza”, questa che crea non pochi problemi proprio agli abitanti nei giorni in cui nella struttura si svolgono manifestazioni. “Le macchine vengono parcheggiate in oggord1ni spazio disponibile creando non pochi disagi – concludono gli abitanti di via Veneto – insomma è arrivata l’ora di dare un segnale forte per una zona che è stata trascurata per troppi anni”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com