mondo nuovo

Sabato la Comunità Mondo Nuovo Onlus festeggia il 38° anniversario

23 Giugno 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 24 Giugno 2017 la Comunità Mondo Nuovo Onlus festeggia il 38° anniversario della sua Nascita, 38 anni di impegno nel tessuto sociale nazionale ed internazionale nel recupero delle emarginazioni sociali.
L’evento si terrà a Tarquinia, presso il centro madre “Villa Paradiso” della Comunità,  S.P. Llitoranea km 1,750 in loc. Riva dei Tarquini.
Sarà una giornata di festa dove il fondatore Cav. Em. Alessandro Diottasi, tutti i ragazzi e i volontari della comunità  incontreranno le Autorità, tra i quali l’ Onorevole Renato Brunetta  Presidente del gruppo parlamentare di Forza Italia alla Camera dei deputati,  nonché i vari rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell’ordine dei territori in cui sono presenti  i centri operativi della Comunità.
A dare una carezza agli ospiti anche  il Vescovo Mons. Luigi Marrucci  della Diocesi di Civitavecchia – Tarquinia che celebrerà la Santa Messa.
La giornata si svolgerà secondo il il seguente programma:
Ore 8,30 – Arrivo invitati al Centro Madre “Villa Paradiso”
Ore 9,00 – Arrivo dei gruppi ciclistici e loro ristoro;
Ore 9,30 – Alzabandiera con gli Inni Nazionali suonati dalla Fanfara della Polizia di Stato diretta dal Maestro Secondino De Palma
Ore 10,00 – Celebrazione Eucaristica officiata dal Vescovo della Diocesi di Civitavecchia e Tarquinia S. Ecc. Mons. Luigi Marrucci
Ore 11,30 – Incontro con il Fondatore della Comunità le Autorità e gli ospiti
Ore 13,00 – Tutti a tavola per il pranzo
Ore 15,30 – Musica, danza per tutti con la partecipazione del caro amico Max Petronilli
Ore 18,00 – Saluti e ringraziamenti
“Forse non è un caso che la Giornata Mondiale contro la droga sia stata istituita nel 1987 dall’ UNODC proprio nello stesso giorno della nascita della Comunità, il 26 giugno.”
“La nostra speranza in una vita migliore è alimentata dal fatto che siamo concretamente consapevoli che dalla disperazione, dalla droga, dalla solitudine, si può uscire con il coinvolgimento umano e responsabile di tutti.”
Vi aspettiamo.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •