Gran giornata di Rugby allo Stadio Tommaso Fattori dell’Aquila Sabato 18 Settembre alle ore 15,00 per il 10° Memorial Lorenzo Sebastiani per le UNDER 17 di Lazio e Abruzzo.

Il Torneo, un quadrangolare, ha visto contrapporsi le Under 17 del Lazio fiamme oro/crc e SS Lazio Rubgy e le Under Abruzzesi del Rugby Experience e Aquila Rugby.

Il torneo prevedeva, l’eliminazione diretta alle semifinali ed il passaggio alle finali per 3 & 4 e 1 & 2 posto.

La prima partita è stata giocata tra lazio rugby vs aquila rugby ed ha visto vincitori gli aquilani.

La seconda tra fiammeoro/crc vs rugby experience che ha visto vincitori i laziali.

Nell’analisi prepartita Head Coach Matteo Zitelli della UNDER 17 fiammeoro/crc:

“Per i nostri giovani scendere in campo in partite vere rappresenta una grande responsabilità, è il campo dello Stadio Tommaso Fattori dell’Aquila, per i nostri ragazzi, deve essere un obiettivo e punto di riferimento. E’ un Torneo impegnativo, ma puntiamo ad essere competitivi in tutte le partite”.

Le fiamme oro/crc sono stai presenti al torneo 10° Memorial Lorenzo Sebastiani con una selezione numerosa una un’ottima occasione per far vivere l’attività sportiva a più ragazzi possibili.

Nella finale per il 3 & 4 posto la lazio rugby dopo una accesa battaglia in campo ha vinto la partita contro la  il Rugby Experience.

Alla fine c’è stato l’incontro per il 1 & 2 posto tra le fiammeoro/crc e l’aquila rugby.

La UNDER 17 fiammeoro/crc è andata in svantaggio di due mete al termine del primo tempo  ed all’intervallo è andata al riposo con un punteggio sfavorevole di 14 a 0 contro gli aquilani.

I ragazzi andati sotto nel primo tempo sono stati bravi a recuperare nella ripresa giocando all’altezza del loro livello insomma ne è uscita fuori una partita molto intensa.

Sono stati performanti in difesa e in attacco ed hanno fatto vedere cose positive, tantè che ribaltavano il risultato portandosi in vantaggio sugli aquilani.

Ultimo minuto e ultima possibilità per il rugby aquila di portare a casa la vittoria in quella che nell’ultimo anno di stop forzato  anno è diventata una sfida attesa. I laziali sembrano tenere bene ma commettono l’errore di perdere palla e nello sviluppo dell’azione, di accentrarsi troppo subiscono l’azione degli aquilani.

In campo è inevitabile che quando non riesci a tener fuori dal rettangolo finale gli avversari, squadra esperta e imbottita di giocatori coriacei e poco inclini ad alzare bandiera bianca, si arriva alla doccia fredda del finale di partita infatti gli abruzzesi riescono a far uscire un pallone pulito e a destinarlo verso i loro giocatori veloci, questi si trovino il campo libero per schiacciare in meta.

Punteggio finale aquila rugby 28 – fiammeoro/crc 26.

Negli ultimi secondi quindi sfuma una vittoria che sembrava ormai certa per la UNDER 17  fiammeoro/crc.

Mai mollare! Da ricordare per la prossima volta…

E’  proprio per riportare un briciolo di serenità possiamo dichiarare che partite di tale gioco e intensità si vedono raramente persino nelle categorie superiori.

Al di là dei risultati ottenuti sul campo, quello che più gratifica è la partecipazione alle gare di un numero importante di giocatori che erano in campo per le fiamme oro/crc, frutti preziosi del vivaio.

Al termine del torneo un momento che ricorda come il Rugby sia uno sport inclusivo e sportivo un attesissimo TERZO TEMPO, da segnalare come migliore pilone del Torneo il grande e forte “Cesarone”.

Per le fiammeoro/crc  è stato un grande onore e una grande opportunità di crescita partecipare ad un appuntamento tanto importante come il 10° Memorial Lorenzo Sebastiani per il rugby giovanile e tutto lo staff vuole ringraziare gli organizzatori del Torneo e le squadre con cui si sono raffrontate per l’attenzione prestata e l’assistenza avuta.

Presto altri grandi appuntamenti di gioco del Rugby Giovanile…

CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLÆ asd

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0