Rugby. Nuova casa per i Saraceni

17 Ottobre 2014

Il campo Riccucci di via dell’Immacolata, sede storica del San Pio X sarà la nuova casa dei Saraceni. L’impianto è stato omologato nei giorni scorsi dalla Federugby.

“La scelta si è resa indispensabile dopo il “no” arrivato dal Comune circa la richiesta di disputa delle gare interne al Moretti-Della Marta”, fanno sapere della società di rugby cittadina. Il Pincio – continuano i Saraceni – ha giustificato la decisione sostenendo che bisognava salvaguardare il manto erboso. È una decisione che lascia perplessi visto che la distruzione del prato si sarebbe concretizzata disputando appena due gare in un mese”. “Abbiamo deciso di togliere dal nome della nostra squadra il riferimento a Civitavecchia  -concludono i Saraceni – perché non ci sentiamo rappresentati dall’attuale amministrazione comunale”. Il Riccucci ha già ospitato le partite di palla ovale; fino a dieci anni fa era l’impianto di riferimento del Club Rugbistico Centumcellae. “Ringraziamo la dirigenza della San Pio, per aver agevolato il ritorno del rugby al Riccucci”.

Domenica i Saraceni saranno di scena a Fiumicino per la terza giornata del girone A di C2, dopo il turno di riposo. L’esordio casalingo è dunque previsto per il 26 ottobre, in occasione della visita del Preaneste.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com