Rugby. Il CRC si prepara ad affrontare il CUS Siena

6 Giugno 2014

Finite le semifinali dei playoff della serie C. Partite di ritorno che hanno riservato qualche inaspettata sorpresa come i Lions Amaranto che ribaltano il risultato contro Florentia e passano il turno. Battaglia fino all’ultimo punto tra Monselice e Pordenone, passa quest’ultimo di un solo punto merito di una condizione fisica eccezionale e per averci creduto sempre anche quando era sotto 14-0 all’inizio del match. Sfortunato Savona ma bravo San Mauro a difendere i punti realizzati nella partita di andata, punti decisivi che li portano in finale. Stessa sorte per Alessandria che ribalta il risultato dell’andata ma passa Gussago per differenza punti. Sconfitte nette per le Tigri di Bari e Cus Catania che chiudono questa lunga stagione lasciando il passo rispettivamente all’Amatori Club Sport Catania e Unione Rugby Capitolina. Finali incandescenti per gli ultimi 160 minuti di questa stagione 2013/14. Stagione lunga e movimentata che giungerà al termine il 15 giugno. Civitavecchia in gran forma ha fatto suo il ritorno a Macerata e si è preparata al meglio ad affrontare il turno di finale, il Cus Siena ha ribaltato il risultato dell’andata e vinto il combattuto doppio turno contro Gubbio ma si trova ora ad affrontare una compagine probabilmente più attrezzata e avvezza a questo tipo di sfide, Civitavecchia favorita.

I convocati: MASSAI, TRIVELLONE, CAPPELLETTI, MARCELLINI, DIOTTASI, NATOLI, COPPETO, MONTANA LAMPO, RODRIGUEZ, DALE’, MUZZI, MADDALONI, DI MAIO, RITTI, NATALUCCI, FRATICELLI, ONOFRI, GIORDANO, ORCHI, CUTTITTA, SIMEONE, DI LUCA, GARGIULLO, IMPALA’

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com