Roma, Metro B ferma: treno evacuato e passeggeri a piedi in galleria. Tratta bloccata per tre ore

13 Settembre 2019
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un disabile è rimasto bloccato in un treno, poi salvato dai vigili del fuoco. Nella mattinata si è verificato anche un black out a Termini.

Metro B ferma tra Basilica San Paolo e Policlinico, treni bloccati, passeggeri costretti a camminare in galleria per raggiungere la stazione più vicina e un disabile rimasto incastrato e salvato dai vigili del fuoco. E’ quanto successo nella giornata di venerdì quando, dalle 10:50 circa, un “guasto tecnico” ha mandato in tilt la linea B della metropolitana di Roma.

A generare il corto circuito sarebbe stato, secondo quanto si apprende, un problema alla linea aerea. Atac, per limitare il disagio all’utenza, ha istituito un servizio di bus navetta sostitutivo fino alle 13:50, quando ha annunciato il ripristino della linea.

Passeggeri camminano nei tunnel della metro

A raccontare i fatti, a RomaToday, è Valerio, un testimone, che era a bordo del treno: “Abbiamo visto un flash, come un lampo. Poi la tratta si è bloccata. Con il treno fermo si è creato un po’ di apprensione per chi soffriva di claustrofobia. Siamo stati fermi 10 minuti in galleria, poi abbiamo camminato altri 5 per raggiungere la stazione. Il personale Atac ci ha aiutato, facendoci scendere e illuminando il percorso con le torce”, racconta dicendo che “è stato evacuato anche il treno in direzione opposta”.

Fonte RomaToday

Disabile bloccato e salvato dai vigili del fuoco

Dalle ore  11.10 circa del 13 Settembre 2019, a seguito di un’interruzione di corrente della linea aerea della Metropolitana linea B, tra Garbatella Termini, Squadra del Comando di Roma sta intervenendo nella galleria della fermata metropolitana Cavour per il trasporto di un disabile dal convoglio alla banchina della fermata stessa. Il percorso di circa 100 metri verrà effettuato con l’assistenza del personale Medico del 118 e della Guardia Medica. Al momento del blocco della corrente elettrica i passeggeri sono stati scendere dal convoglio e accompagnati alla banchina della stazione dal personale di stazione. Sul posto una Squadra VVF e il Funzionario di Servizio.

Fonte VVF

Black out a Termini

Poco prima la stazione Termini è rimasta al buio per un black out. L’azienda di trasporti romana, in questo caso, ha spiegato che si è verificato un problema all’impianto di illuminazione e si sono subito attivate le luci di emergenza. La stazione è regolarmente aperta ai viaggiatori e le scale mobili sono attive.

Fonte RomaToday

METRO, ASSOTUTELA: “CON RAGGI CITTADINI DIVENTANOSPELEOLOGI. ESPOSTO SU GUASTO LINEA B”

“Grazie alla sindaca Raggi i pendolari romani sono sempre più speleologi, sopraffini conoscitori del mondo sotterraneo. Come accaduto oggi sulla metro B, la cui circolazione è stata interrotta per un guasto tecnico nella tratta Basilica San Paolo-Castro Pretorio. E gli utenti sono stati costretti a scendere dai convogli e a raggiungere a piedi la fermata più vicina, attraversando la galleria. Si tratta di un episodio allarmante, che testimonia lo stato di precarietà della mobilità su ferro della Capitale d’Italia. Situazioni e disagi ormai sistematici, al cospetto dell’immobilismo amministrativo e operativo di Atac e Comune di Roma. Siamo davvero molto preoccupati, per questa ragione abbiamo deciso di depositare un esposto alla Procura della Repubblica affinchè sia fatta immediata e assoluta chiarezza sulle dinamiche che hanno portato al disservizio odierno sulla metro B”.

Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato, già candidato sindaco al Comune di Roma.





  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo