Da Andrea Riga (Segreteria Pd) riceviamo e pubblichiamo.

“La Rosa ha affermato che se il TAR dovesse accogliere il ricorso allora ci sarebbero delle anomalie perché gli elettori del Pd voterebbero Grasso, così da mandarlo al ballottaggio con Tidei. Dopo questa posizione, viene naturale esprimere poche ma semplici considerazioni. Nella prima se il TAR dovesse dare ragione a Grasso, allora l’unica anomalia sarebbe il governo dei Cinque Stelle perché nato da elezioni falsate, così come decreterebbe la sentenza.Nella seconda invece mi preme ricordare ai grillini che hanno vinto le elezioni con voti non propri ma di altri che ora chiedono il pagamento delle cambiali elettorali. Ancora una volta i Cinque Stelle tentano di passare per puri quando loro per primi hanno giovato dei giochi politici che tanto contestano”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com