Rifiuti, l’assessore Magliani: in Regione per ribadire il principio dell’autosufficienza dei territori

21 Novembre 2019
Condividi
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tempo di lettura: < 1 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Su mandato del Sindaco, Ernesto Tedesco, l’Assessore all’Ambiente Manuel Magliani ha partecipato al Consiglio regionale sui rifiuti. Chiara la richiesta portata in quella sede istituzionale dal territorio: ribadire il no unanime al progetto di realizzare un inceneritore. Dichiara l’Assessore: “Ho partecipato nella giornata di ieri al consiglio regionale sull’emergenza rifiuti di Roma. In quella sede è stata anche elaborata una mozione tesa ad impegnare il consiglio regionale a respingere ogni progetto di combustione dei rifiuti presso il comprensorio di Civitavecchia, Allumiere e Tarquinia alla presenza del sindaco di Allumiere e del presidente del consiglio comunale di Tarquinia. La mozione è stata sottoscritta dal capogruppo della Lega, a dimostrazione della volontà delle forze politiche di destra e di sinistra a tutti i livelli di tutelare i territori e la salute dei cittadini. Sarà calendarizzata e discussa al prossimo consiglio regionale”.
“L’obiettivo è quello di riaffermare il principio di autonomia ed autosufficienza dei territori che non possono e non devono sobbarcarsi dei problemi di altri territori. L’amministrazione in ogni caso ritiene di non poter abbassare assolutamente la guardia su questo tema e parteciperà alla riunione tecnica di martedì prossimo ad Allumiere, per valutare eventuali azioni giudiziarie da porre in essere relativamente alla procedura di via pendente”, ha concluso Magliani.

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa






Condividi
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo