Pullman scoperto e ape calesse, ma i dehors?

27 Aprile 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Pincio annuncia il bus stile Londra, ma la questione dehors rimane ancora un mistero.

Dopo l’ape calesse, ecco il pullman all’aperto per i turisti, annunciato in pompa magna dall’assessore al Commercio e Turismo Enzo D’Anto. I due fiori all’occhiello dell’amministrazione grillina, oltre ai soliti mercatini, per rilanciare il turismo e ovviamente anche il tessuto commerciale civitavecchiese, come noto, attraversato da una crisi senza eguali. Peccato che il grande nodo che riguarda proprio gli esercenti commerciali e su cui si sono scatenate tantissime polemiche, non sia stato ancora risolto quando la stagione estiva e quella croceristica sono praticamente iniziate. Ovviamente stiamo parlando dei dehors, su cui ancora oggi non è dato capire quale sarà la regolamentazione. Anche in questo caso di tempo se ne è perso e tanto, tra rimpallo di competenze, con il risultato ovvio che la situazione sia identica a quella di qualche mese e con diversi posti di lavoro, sulla carta in ballo, che resteranno solo illusione. Altro che ape calesse e pullman stile Londra magari per restare intrappolati nel traffico a Corso Marconi. Il turismo ha bisogno di ben altro.

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo