Promozione. La Cpc stende il Focene

4 Febbraio 2013

La Compagnia Portuale supera per 3 a 1 il Focene e mantiene ben saldo il secondo posto. La formazione di Dario Rasi, sostituito ieri in panchina da Sergio Presutti perchè influenzato, non ha probabilmente giocato una grande partita, ma ancora una volta la differenza l’ha fatto il carattere di un gruppo che non molla mai. I rossi passano in vantaggio al 20’ del primo tempo quando il direttore di gara vede un fallo dell’estremo difensore ospite Brigazzi su Bevilacqua; sul dischetto va Maisto che non sbaglia e porta in vantaggio i civitavecchiesi. Il Focene si affaccia sfruttando il contropiede ma senza creare grosse apprensioni alla difesa portuale. Nella ripresa la musica non cambia, con le due squadre che si affidano molto ai lanci lunghi e al 5’ La Rosa si invola sulla fascia destra, crossa ma non trova nessun compagno in area di rigore avversaria. Squadre lunghe e senza grosse occasioni fino alla mezzora quando Parisi del Focene si inventa un eurogol su cui nulla può Corradini. La Cpc non ci sta, con la gara che si innervosisce complice anche una direzione arbitrale non proprio positiva. Il Focene ci crede e sfrutta il momento psicologico favorevole, senza però creare grossi problemi. Ma al 44’ arriva la rete del nuovo vantaggio ad opera di Di Gennaro che manda il pallone dove non può arrivare Brigazzi. E in pieno recupero arriva anche la gloria per Bonelli che deposita in rete. Si chiude qui la partita con la Cpc che conquista tre punti pesanti per mantenere ben saldo il secondo posto, prima della sosta del campionato. “Voglio fare i complimenti alla squadra – ha commentato Sergio Presutti – perchè ha messo in campo tanto carattere e voglia di portare a casa i tre punti. Non era una partita facile, perchè sapevamo di dover affrontare una signora squadra. Godiamoci i tre punti e la nostra corsa va avanti”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com