Processo Euroconsulting, rinvio al 2014

30 Ottobre 2013

E’ stato rinviato a febbraio 2014, per un difetto di notifica, il processo nei confronti di Tiziano Cerasa, l’ex presidente del consiglio comunale che deve rispondere dell’ipotesi di reato di indebita percezione di somma di denaro in danno dello Stato. Secondo l’accusa, Cerasa risultava un dipendente della società di consulenza fiscale Euroconsulting e avrebbe presentato una fattura di 30mila euro a Palazzo del Pincio per farsi rimborsare dal Comune le ore in cui non poteva recarsi a lavoro per poter presenziare al consiglio comunale. Dalle indagini sarebbe emerso che Cerasa, invece, non era un dipendente, ma l’amministratore della Euroconsulting, quindi non aveva diritto ad alcun rimborso.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com