Porta a porta, avanti tra gli ostacoli

4 Marzo 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I cittadini della zona centro si allinenano al nuovo servizio di raccolta rifiuti, ma devono fare i conti con l’inciviltà. Problemi nella zona della movida con mastelli spariti o spaccati. E nei quartieri dove non si differenzia i cassonetti sono stracolmi 

CIVITAVECCHIA – I cittadini della zona centro cercano di allinearsi al nuovo servizio di raccolto differenziata. E questo nonostante i problemi e gli ostacoli dovuti innanzitutto all’inciviltà di molti. Nella zona della movida tra venerdì e domenica sono stati spaccati alcuni mastelli ed altri sono scomparsi. Nei quartieri dove non è arrivato ancora il porta a porta, invece, i cassonetti stradali sono stracolmi, segno evidente che c’è chi preferisce conferire i rifiuti fuori zona piuttosto che differenziare.

E poi ci sono i problemi legati al mancato ritiro dei rifiuti, nonostante siano stati esposti correttamente. In questo caso le segnalazioni arrivano direttamente a Csp che, nel frattempo, sta cercando di perfezionare e migliorare giorno dopo giorno l’operatività, con i dipendenti alle prese con un lavoro del tutto nuovo. Intanto altri problemi sorgono in strada, con la progressiva scomparsa dei cassonetti ma anche dei piccoli cestini.

fonte Civonline





  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo