angeloni fabio01

Polo Democratico contro operazione Fiumaretta e nuova convenzione Enel

9 Dicembre 2015
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Angeloni: “Inutile aggrapparsi ad Enel e Fiumaretta, quei soldi non salveranno il Comune perché non possono essere utilizzati per la spesa corrente. Polo Democratico  contrario al prossimo consiglio comunale sulla Fiumaretta.”

Mecozzi (Polo Dem.): “Mentre la città è ferma loro provano solo a salvare solo stipendi e poltrone.”

“Giochetti di potere inutili, Cozzolino ci sta facendo perdere un sacco di tempo, mentre la città è ferma e loro pensano a salvare stipendi e poltrone”. Così Mirko Mecozzi contrario alla convocazione del prossimo Consiglio comunale, l’ennesimo, sulla Fiumaretta

Nel mirino sia l’operazione Fiumaretta che la nuova convenzione con l’Enel.  “Entrambe inutili –  fa notare Fabio Angeloni   perché quei fondi non sono utilizzabili per sostenere la spesa corrente”.

“Cozzolino si aggrappa all’art. 4 della convenzione che firmò con l’Enel il sindaco di centrodestra – spiega il giornalista – e la convenzione prevedeva oltre ai 40 milioni di contributi ed un adeguamento calcolato sull’ICI.
Evidentemente Moscherini aveva previsto che lo Stato ci avrebbe messo le mani sopra in tutto o in parte e con il Gooverno Monti così è successo. Per questo aveva fatto mettere in convenzione un’ integrazione dei 40 milioni a carico dell’Enel”.
Secondo il Polo democratico, quindi non si tratta  di imposte dovute  perché se così fosse non solo non ci sarebbe bisogno di una convenzione.  La stessa cifra ipotizzata  (4 milioni e mezzo l’anno) supera di gran lunga il parametro compensativo calcolato in base ai meccanismi ICI/IMU.
“Ma anche se Cozzolino ottiene questo contributo – nota Angeloni – non può usarli nella spesa corrente. Sarebbe “irrituale” come ha decretato il Ministero delle Finanze sia per i contributi utilizzati da Moscherini e Tidei. E stavolta c’è anche la Corte dei Conti a fare la guardia”.
“Per questo il prossimo Consiglio Comunale è chiaramente inutile – ed è un’altra perdita di tempo assurda – avvisa Mecozzi – all’inseguimento di un salvataggio impossibile dopo una valanga di errori”.

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo