Il Sindaco Ernesto Tedesco, l’assessorato all’Istruzione (Assessore Simona Galizia) e l’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Civitavecchia (Assessore Cinzia Napoli) hanno particolarmente a cuore il rilancio della collaborazione con tutti gli Istituti Scolastici Superiori locale ed il Polo Universitario.
A tal fine l’assessorato alle Politiche Giovanili ha ritenuto opportuno organizzare un programma/progetto denominato ” Cosa farò da grande” ideato e coordinato da Pino Quartullo.
“Si tratta di un incontro/dibattito spettacolarizzato dove Pino Quartullo racconterà il suo percorso artistico iniziato a Civitavecchia, e proseguito poi come studente di architettura, poi allievo attore al Laboratorio di Proietti, poi allievo regista all’Accademia d’arte drammatica S. D’Amico.
Parteciperanno molti giovani personaggi del mondo dello spettacolo del territorio che da giovani parlano ai giovani, per raccontare esperienze, dare consigli, rispondere a domande di chi dovrà decidere cosa fare “da grande”.
Il suddetto incontro si terrà il giorno mercoledì 25/01/2023 alle ore 09.00 presso il Teatro Comunale Traiano di Civitavecchia (e l’ingresso sarà riservato agli studenti diplomandi della scuole medie superiori di Civitavecchia)”, dichiara l’Assessore alle Politiche Giovanili del comune di Civitavecchia Cinzia Napoli.
“Su invito del Sindaco Ernesto Tedesco e dell’Assessore alle Politiche Giovanili Cinzia Napoli, ho accettato di formulare un programma/progetto per un incontro con studenti delle scuole medie superiori dell’ultimo anno, in vista del loro imminente diploma e conseguente scelta degli studi universitari o inserimento nel mondo del lavoro.
L’incontro da me ideato e coordinato, avverrà martedì 25 gennaio presso il teatro comunale Traiano, alle ore 9.00
Un incontro dibattito spettacolarizzato con tutti gli studenti dell’ultimo anno della scuole medie superiori che ho denominato “Cosa farò da grande?” durante il quale racconterò il mio percorso artistico, partendo da Civitavecchia, prima come studente di architettura, poi allievo regista all’accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico e allievo attore al laboratorio di esercitazioni sceniche diretto da Gigi Proietti.
Avendo creato, all’inizio degli anni 2000, in collaborazione con l’assessorato alla cultura (allora Ernesto Tedesco vice-sindaco e assessore,) la Scuol@ delle arti, con corsi professionali per sceneggiatori, attori, videofilm-maker, e altri corsi, abbiamo ritenuto interessante invitare alcuni ex-allievi che si sono affermati in campo artistico, grazie proprio ai corsi che si tennero allora, o per aver studiato con me: Valentina De Giovanni (attrice, cantante, danzatrice), Federico Battilocchio (attore che sta girando una serie in questi giorni, con protagonista Alessio Boni), Roberto Giannessi (che ha creato in città il service per video/audio: Emro), Giorgio Melone (attore e aiuto regista di 6 spettacoli negli ultimi 3 anni), Leonardo De Carli (attore-influencer con più di 1.600.000 follower), Clemente Maccaro (in arte Clementino, attore-cantante-conduttore televisivo, che dopo aver lavorato con me in Distretto di Polizia, e aver studiato con me a Civitavecchia, debuttò nel mio spettacolo Che ora è di Ettore Scola, in collegamento video da Milano dove sta girando ora il programma televisivo The Voice Senior), Amedeo Monzo (danzatore-attore di 22 anni, mio allievo attore, che ha partecipato come danzatore, recentemente, a tre importanti video-clip musicali: “Ti amo non so dire” di Noemi, “una cosa più grande” di Ermal Meta e Giuliano Sangiorgi, “Normale” di Giorgia), Claudio Cocino (danzatore classico, primo ballerino al teatro dell’Opera di Roma), Alessandro Fiorucci attore e collaboratore di Ridley Scott nel film Tutti soldi del mondo,  Roberto Fazioli presente in 16 film italiani di successo negli ultimi due anni. Giovani che parlano ai giovani, per raccontare esperienze, dare consigli, rispondere a domande di chi tra qualche mese dovrà decidere cosa fare da grande: far conoscere le realtà universitarie civitavecchiesi, tante professionalità note e meno note che appartengono al mondo della cultura, dello spettacolo dal vivo, del cinema, della televisione. A supporto di questo dibattito attivo con gli studenti, che si terrà a luci accese in platea, avremo molti ospiti, collegamenti e mostrerò alcuni video di supporto”, aggiunge Pino Quartullo.
“Mi complimento con l’Assessore Napoli e con il Maestro Pino Quartullo per l’originalità del progetto e per l’impegno nei confronti dei giovani del nostro territorio”, ha dichiarato Simona Galizia
Nei giorni a seguire, Pino Quartullo e l’Assessore alle Politiche Giovanili del comune di Civitavecchia Cinzia Napoli, saranno a disposizione per ulteriori informazioni e contatti ravvicinati con gli studenti. Per info rivolgersi a: Uff politiche giovanili, via Antonio Da Sangallo n.11 (vicino caserma Stegher) tel. 0766/590760 Indirizzo mail potrebbe essere. Mail: cosafarodagrande@comune.civitavecchia.rm.it
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com