021tidei

 “Quello che sta emergendo nella gestione della nuova società comunale, è qualcosa di veramente incredibile.
Il Sindaco e l’amministratore della società, tale De Leva, sono riusciti in un capolavoro a tutto danno dei 370 lavoratori.
Dapprima hanno ridotto di una giornata la retribuzione di tutti … e dopo qualche settimana, l’Amministratore si è fatto aumentare il proprio stipendio dal Sindaco.
Se non ci fosse da ridere, sarebbe un vero e proprio scandalo che – in un Paese normale – avrebbe già portato alle dimissioni di amministratore e Sindaco. Ma qui ormai nessuno si indigna più di niente.
Gli stessi Sindacati (in parte) sembrano ormai accettare che si faccia tutto sulle spalle dei lavoratori.
Questi ultimi mesi di amministrazione a 5 stelle, stanno evidenziando tutti i limiti e i reali obiettivi di questi signori. La Città è allo sbando; i servizi sono inesistenti; le manutenzioni non ne parliamo e per la prima volta nella storia, una amministrazione sta concludendo il proprio mandato senza aver realizzato nemmeno una opera pubblica ma solo facendo deteriorare quello che esisteva.
Insomma un disastro. L’unica cosa su cui sono abilissimi è la distribuzione di compensi, rimborsi stratosferici, ecc.
Tutto sulle spalle dei cittadini di Civitavecchia. C’è da resistere qualche altro mese”.

Lo ha dichiarato Pietro Tidei.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com