DSC 0384

Petrelli sull’incontro pubblico sull’urbanistica cittadina

10 Novembre 2013

Si è tenuta stamani, alle ore 10,45 circa, davanti l’area del Pz.10, Zona Cappuccini – angolo via Guicciardini/via S.Costanza, l’ incontro pubblico per illustrare la soluzione ottimale che consentirebbe di fornire risposte rapide e legittime agli aspiranti di case popolari, nel rispetto di una urbanistica armoniosa e che si preoccupi della qualità della vita dei cittadini

Non sono le tecnologie a rendere smart una città, ma la partecipazione della cittadinanza e della società civile nelle scelte programmatiche dell’amministrazione. Quanto può essere intelligente una città se non può essere rimodulata secondo le esigenze della cittadinanza?
Questa è la linea guida che mi sta spingendo a sostenere la necessità che la “ridensificazione di San Gordiano”venga abbandonata e si opti per la soluzione, più fattibile, quella dell’edificazione in altre due zone della città, zone i cui piani regolatori sono stati già approvati (a differenza di quello di San Gordiano che deve andare in Regione); per di più, il Pz.10 concerne un’area che ha un solo proprietario (Italcementi) e l’amministrazione comunale ha già stipulato con Italcementi stessa un accordo preliminare per la riqualificazione dell’ex area di produzione. E ciò al fine di garantire una risposta definitiva e rapida a tutti coloro che hanno necessità di una casa.

L’edificazione popolare a Civitavecchia sta diventando un paradosso di fronte al quale non possiamo rimanere inermi. 5 anni dell’amministrazione Moscherini nessuna edificazione permessa all’ATER 1 anno e mezzo dell’Amministrazione Tidei: ancora niente!

Si è abbandonata la soluzione Torre d’Orlando e si è optato, (giugno 2013) per la rifensificazione di San Gordiano uno strumento urbanistico sul quale c’è lo spettro dell’illegittimità e che trova l’ostacolo dei residenti e per di più pende un ricorso al Tar”.
Per questi motivi stamane ho simbolicamente collocato anche la prima pietra nella speranza che la maggioranza Tidei ci ripensi.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com