de angelis

Il Personaggio. “La mia vita sincronizzata”

19 Aprile 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Conosciamo Susanna De Angelis, responsabile del settore propaganda ed agonismo della Snc.
Susanna de Angelis, nata a Roma, a Trastevere il 15 febbraio del 1966, inizia a praticare nuoto a 6 anni e ad 8 entra nella squadra agonistica dell’Olimpia e successivamente della Roma Nuoto. A 12 anni passa al nuoto sincronizzato,
con la Sergio De Gregorio prima e la 2C poi, sempre sotto la guida dell’eccezionale Rumy Cucchetti. Nel 1979 entra a far parte della Nazionale Italiana e partecipa alla prima gara internazionale a Kloten, in Svizzera. Nel 1980 a
Camogli, vince il primo titolo italiano Assoluto e partecipa al Campionato Europeo giovanile di Berna. Da quella stagione in poi, la 2C vince tutti i i titoli italiani assoluti della specialità di squadra. Nel 1981 di nuovo vince il campionato italiano Assoluto e partecipa al Campionato Europeo di Spalato. Nel 1982 è la volta dei mondiali
di Guayaquil, in Ecuador, dove all’Italia sfugge la storica impresa del primo ingresso in una finale mondiale, e degli europei giovanili di Innsbruck. Nel 1983 i Campionati Europei si svolgono a Roma. Nel 1984 passa alla Roma
Nuoto e in coppia con Livia Rosati, sua doppista da sempre, si aggiudica il titolo italiano assoluto sia invernale che estivo. All’ultimo secondo, il Coni decide di mandare solamente il singolo e non il duo alla prima Olimpiade del
sincronizzato. Dal 1984 inizia a lavorare come aiuto allenatrice, per le squadre giovanili, alla Roma Nuoto, sotto la guida del tecnico Kathy O’Brien. Con lei crescono Maurizia Cecconi, attualmente affermatissima in America con le
Cirque du Soleil, e Chiara Tripolini, per anni poi la chiave vincente come tecnico dell’Aurelia Nuoto.

Nel 1988, dopo il matrimonio con Roberto Minisini, il passaggio alla Roma 70 di Salvatore Carbonaro, società con la quale Susanna, vincerà per ben 13 volte consecutive il titolo Assoluto di Squadra, senza contare anche Obbligatori, Singolo e Duo. Nel 1991 gli esercizi di duo e di squadra della Roma 70, rivisti per la Nazionale Italia, conquistano
le prime storiche medaglie al Campionato Europeo, di Atene.
Con la nascita del terzo figlio, Susanna inizia a lavorare solo con la scuola sincro al Gabbiano di Ladispoli, società che porterà negli anni successivi ad un buon livello soprattutto nelle categorie giovanili e con cui iniziano Sincro anche i
tre figli, Diana, Marco e Giorgio. Nel 2006 l’intero gruppo si trasferisce al Village di Valcanneto, con cui arriva la vittoria del campionato di serie A2 di Pescara e la successiva promozione in A1. Dal 2009 Susanna inizia la sua avventura anche a Civitavecchia, inizialmente con il solo settore propaganda, per poi decidere di provare anche con l’agonismo ottenendo ottimi risultati, facendo crescere, a suon di vittorie e buoni piazzamenti, in modo signiicativo, il gruppo rossoceleste.

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo