Il Circolo del Partito Democratico di Santa Severa-Santa Marinella interviene sui loculi del cimitero.

“Nonostante i grandi proclami, la situazione dei loculi presso il Cimitero Comunale è a dir poco insostenibile, il Sindaco delle grandi opere incompiute ha dimenticato il Cimitero.

I proclami di quest’Amministrazione erano riusciti, a parole, a dare un po’ di speranza ai cittadini, ci avevano raccontato che con la costruzione di poco più di cento posti la situazione sarebbe migliorata, in più la vendita di diverse aree per la costruzione di Cappelle gentilizia, avrebbe creato delle risorse per affrontare questo delicato problema.

Niente di più irrealistico è avvenuto, i nuovi loculi sono esauriti; le risorse economiche introitate per la vendita delle aree non sappiamo che fine hanno fatto.

E le famiglie, colpite da accadimenti luttuosi, sono messe di fronte al fatto di accettare un posto requisito ad altri, pregare e sperare che alla famiglia, a cui è stato requisito il loculo, non succeda niente, altrimenti il caro estinto dovrà, magari, traslocare in un altro posto, nella stessa condizione di alloggiamento precario, con tutti i risvolti umani.

Il tutto potrebbe essere inquadrato in una farsa napoletana, invece è la cruda realtà dei nostri giorni, a S. Marinella.

All’orizzonte, non vediamo progetti risolutivi per questo problema, anzi, ipotizziamo che le risorse, entrate dalla vendita delle aree cimiteriali, saranno state utilizzate per qualche restyling più conveniente ai fini elettorali.

Inoltre, chiediamo che fine ha fatto l’impegno preso per una più incisiva e risolutiva manutenzione della parte vecchia del Cimitero?

Il PD di S. Marinella – S. Severa, ancora una volta è costretto a denunciare una situazione al limite dell’intollerabilità, ricordando a tutti che dove non c’è rispetto per i morti, non c’è rispetto neanche per i vivi, e i vivi, dovremmo essere noi”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com