Il Partito Democratico esprime solidarietà ai lavoratori impegnati nel prolungamenti dell’antemurale.

“La crisi occupazionale civitavecchiese assume le dimensioni di una voragine molto profonda che inghiottisce sempre più lavoratori. Il blocco del cantiere per il prolungamento dell’antemurale lascia 400 persone in una situazione di stasi, di limbo completo che si scontra con i doveri ed i problemi della realtà. Doveri economici e responsabilità morali. I manifestanti del settore edile sono prima di tutto persone la cui dignità va tutelata. Il PD di Civitavecchia unitamente a tutto il gruppo consiliare non può tollerare il silenzio assordante di chi ha il dovere di fornire risposte in merito a questa situazione e per tale ragione esprimiamo la massima solidarietà ed il pieno sostegno a tutti i lavoratori impegnati in questa protesta”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com