Riceviamo e pubblichiamo dal consigliere comunale del PD Stefano Giannini.

“Vuole capire. Sembrerebbe questa la motivazione ufficiale, stando alle sue ultime dichiarazioni, per cui il consigliere Magliani abbia votato contro un importante provvedimento della Maggioranza in commissione urbanistica dopo, peraltro, averlo già fatto posticipare nella precedente commissione.Data la pluriennale esperienza del mio capogruppo, auspico che ora il tempo per capire sia divenuto sufficiente.Sarebbe bene che, per capire, stavolta magari reperisca gli atti del provvedimento e li condivida col suo gruppo e col partito, prima di giungere ad una decisione contraria. Inoltre sarebbe buona creanza che, in caso ancora non capisca, un capogruppo provi a portare una proposta alternativa, magari proprio quell’emendamento di cui ora sembrerebbe sperare in consiglio. Già che ci siamo, sarebbe utile se capisse anche che un capogruppo dovrebbe riunire spesso il gruppo consiliare ed esser maggiormente partecipe della vita politica della maggioranza, coinvolgendo e guidando i suoi colleghi di partito.
In ultimo, ma non per importanza, sarebbe gradito che motivi personali, come aver perso una delega assessorile, non siano motivo per fare ostruzionismo alla amministrazione.
Uno dei tanti motivi che fa del Rinnovamento della politica, un percorso ormai necessario ed ineludibile”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0