logo pd

Pd Civitavecchia: “Savignani si è dimesso dal nulla”

12 Settembre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Le dimissioni di Savignani, che per chi non lo sapesse era l’assessore al “Lavoro” del Comune di Civitavecchia, giungono, a nostro avviso, con un ritardo di almeno due anni. Questo è il tempo perso dal cosiddetto “ assessore fantasma” per, come trionfalmente afferma, sanare, senza riuscirci, la faccenda delle partecipate. In realtà l’immobilismo e la fatiscenza sua e di tutta la giunta , colpevole quanto lui dello sfacelo sociale in cui versa Civitavecchia, ha prodotto l’esatto contrario di quanto , incredibilmente, sostiene. La creazione di una nuova società, attraverso la collaudata tecnica della “bad company” tanto vituperata dagli attivisti ortodossi del 5S ed oggi assunta a illuminata soluzione finale, non solo avrà effetti devastanti sui conti pubblici e sulla sorte delle aziende creditrici, ma non porterà nessun tipo di beneficio occupazionale in mancanza di un adeguato piano industriale che tenga conto di professionalità e soprattutto investimenti concreti. Di tutto questo in tre anni non abbiamo visto niente, se non annunci e proclami a scadenza periodica. Savignani nell’attribuirsi meriti che oggettivamente non ha, riesce nell’intento di autoconvincersi di aver contribuito a risolvere il problema HCS. In realtà ha solo creato danno su danno.
D’altronde nessuno fino ad oggi ci ha spiegato il perché di queste dimissioni tanto repentine all’indomani del pasticciaccio CSP. Dimissioni che , come diceva un noto politico, portano a pensar male. Vuoi vedere che dietro a tutto c’è la consapevolezza che la toppa è peggio del buco e le inevitabili ripercussioni anche di natura penale e giudiziaria che questa coercizione forzata dei lavoratori e delle risorse patrimoniali verso la new co porteranno ad un coinvolgimento dell’ineffabile assessore? In caso contrario non ci sarebbero motivazioni nell’andarsene dopo aver, a parer suo, compiuto il miracolo del secolo.
Paragonarlo a Schettino, come anche giustamente ha fatto parte dell’opposizione, crediamo non renda pienamente giustizia . A Schettino.
Perlomeno quest’ultimo sta pagando ,Giustamente, il prezzo delle sue azioni. Cozzolino, Savignani e l’allegra brigata pentastellata il prezzo lo faranno pagare a tutti i civitavecchiesi”.

Comunicato da

 Alessandro Braccini Segreteria Pd Civitavecchia
Commissione Lavoro Pd Civitavecchia
Enrico Leopardo Segretario Pd Civitavecchia

 





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo