cpc vs ronciglione

Calcio. Pazza CPC2005 che batte il Ronciglione e ritorna a sperare nei playoff

22 Aprile 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ la giornata dei verdetti mancati e di quelli quasi da annunciare, chi gridava a una rilassatezza dei portuali è accontentato. La CPC2005 straripa al Fattori davanti a una manciata di spettatori e a un Ronciglione piccolo piccolo, e torna in corsa per un posto nei playoff. L’Ottavia secca con una cinquina il S. Lorenzo, allunga a otto lunghezze sul Ronciglione, e attende la sola matematica per brindare. Crolla l’Aranova in casa ad opera del Grifone e abbandona il sogno promozione. Attesa per Canale-Fiumicino che si giocherà nel pomeriggio, al momento la CPC2005 è a un solo punto dagli aeroportuali e a quattro dal Ronciglione. Nelle ultime tre di campionato può  ancora accadere di tutto.
La squadra diretta da Blasi in campo col solito 4-3-3. Serpieri e Brunetti assistiti da Cherchi e Paolucci si sistemano davanti a Nunziata. Nella mezzeria del terreno di gioco la qualità di Bevilacqua e Luciani, assistiti dal giovane Esposito. Davanti bomber Catracchia con Ruggiero e il giovane Lanari a cercare la via del gol.
Match che la CPC2005 domina in lungo e in largo, segnando tre reti e fallendo anche un rigore col solito Catracchia. Il Ronciglione non pervenuto al Fattori e per di più termina la gara in dieci uomini,  non mettendo alla fine dei novanta minuti mai paura ai portuali.
Partenza al piccolo trotto delle due compagini, la posta in palio pesa e non poco. Il Ronciglione arranca troppo nella metà campo portuale, non portando nell’arco della prima frazione nessun pericolo dalle parti di Nunziata. La CPC2005 è un’altra squadra rispetto a Bomarzo, raccolta e cinica preme togliendo spazio e fiato ai viterbesi. Alla prima vera occasione passa la CPC2005. Lanciò di Esposito nel cuore dell’area con Palombi che esce scomposto prendendo in pieno Verzari, costretto a uscire un minuto dopo per il colpo, la sfera arriva a Luciani che tira a botta sicura ma trovando un difensore a respingere sulla riga, piomba Catracchia che insacca: CPC2005 in vantaggio. Il Ronciglione non è ancora pervenuta e la CPC2005 tiene palla e gioco. Ruggiero sale in cattedra e prima scalda le mani a Palombi, e prima della mezz’ora raddoppia. Calcio di punizione perfetto che Palombi vede solo insaccarsi, due a zero. Si va riposo ma nulla cambia nella ripresa, la CPC2005 controlla e i viterbesi non riescono a venir fuori. L’unica occasione per gli ospiti e un tiro al 33′ di Ergottino, Nunziata c’è e blocca a terra. Catracchia ha la palla del tre a zero ma sbaglia clamorosamente il penalty, decretato da Ferrara per la trattenuta su Ruggiero, mettendo cosi a tacere le tante polemiche degli ospiti. Conclude nel migliore dei modi la CPC2005 che, approfittando dell’espulsione di Soccorsi tiene in mano il pallino del gioco, è quasi allo scadere va ancora in rete. Superbo il pallonetto di Luciani che spolvera l’incrocio dei pali, e che Palombi può solo vedere insaccarsi alle sue spalle.

( Fonte e Foto: Maurizio Spreghini)


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo