Pasquino: Er Ministro

8 Febbraio 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Er Ministro

Ogni vorta che parla la stronzata

Je viene come fosse naturale

La parola je parte casuale

Senza distingue er serio e la cazzata.

 

Lui dice che la cosa è architettata           

Da chi cià invidia e forse je vo’ male

Oppure da chi adè intellettuale

E cerca l’espressione ch’è sbajata.  

 

Aggiunge poi e senza esitazzione

Ch’è mejo pe’ un ministro cinquestelle,

Esse ignorante onesto che marpione.

 

E io je do raggione.

Ma me domanno: nun è conveniente

Trovà un ministro onesto e competente?

Pasquino dell’OC





  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo