Partita la riqualificazione del fosso del Marangone

27 Ottobre 2013

Con l’assegnazione dell’appalto, sono partiti i lavori per la riqualificazione turistica della valle del Marangone. L’annuncio arriva dal presidente dell’Associazione Agraria, Franco Barlafante, e dal responsabile del progetto, Roberto Passerini. L’intervento rientra nel progetto europeo “Val.Ma.Co” del Programma Life Natura e Biodiversità di cui l’Agraria di Civitavecchia è capofila. Una parte delle opere riguarderà recinzioni, strade e sentieri di accesso al bellissimo, ma finora poco valorizzato, territorio fra Civitavecchia e Santa Marinella che, risalendo il ruscello del Marangone, arriva fino alla zona dei “pratini”, passando per l’antica Mola e l’uliveto di origine spontanea.

“L’altra parte – spiegano Barlafante e Passerini – si focalizzerà nel sentiero naturalistico-didattico, ossia il cuore del Progetto Life, che si renderà fruibile a piedi, in bicicletta o a cavallo; un sentiero di circa 2 chilometri che prevede aree pic-nic, postazioni di birdwatching, muretti a secco, fontanili con zone umide per gli anfibi, area didattica, pannellistica per la flora e la fauna locale. Le opere appena partite rappresentano la fase finale di un lungo lavoro in cui si è impegnata l’Agraria in questi ultimi due anni, con il recupero di zone prative e dello storico uliveto, e con studi, analisi e progettazioni che hanno partorito risultati importanti, come il Piano Assestamento Forestale, la Valutazione d’Incidenza, il Piano Agrosilvopastorale, la Tavola indagine habitat e specie, il Protocollo di Gestione Sostenibile. Inoltre, grande attenzione è stata prestata all’aspetto formativo, con la realizzazione di un Quaderno Didattico per gli alunni delle scuole del comprensorio: un valido strumento di approfondimento e di preparazione alle visite guidate nella Valle. Un sentito ringraziamento va ai Consiglieri di Amministrazione che hanno sostenuto il Progetto all’unanimità (segnale importante di condivisione e responsabilità fra maggioranza e minoranza), al Comune di Civitavecchia per il proficuo lavoro nella laboriosa fase di Conferenza dei Servizi e al Sindaco di Santa Marinella, Roberto Bacheca, per l’appoggio fin dalla genesi dell’iniziativa. Val.Ma.Co., iniziato a fine 2011 ed avente un budget di 1.180.000 euro, è il primo grande progetto europeo per il nostro territorio e motivo di grande orgoglio per l’Amministrazione Barlafante, che intende proseguire sulla strada della progettazione di qualità e dell’impegno socio-ambientale”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com