diremigio

Pallavolo. Squadre locali tutte ko, Tirreno Power verso la retrocessione

14 Aprile 2013

Altro fine settimana terribile per la pallavolo civitavecchiese. In B2  maschile l’Asp di Alessio Pignatelli deve cedere al tiebreak per 3 a 2 all’Arzachena, in una gara importante per la salvezza. I parziali del match, di 26-28, 25-23, 21-25, 25-18 e 15-11 parlano di un incontro giocato sul filo dell’equilibrio.  Passando alla C femminile sconfitta e retrocessione alle porte per la Tirreno power di Milo Di Remigio. Le rrossoblu hanno ceduto sul parquet amico al Grottaferrata per 1-3. Le ospiti si sono imposte con i parziali di 22-25, 19-25, 25-22 e 19-25. A tre giornate dal termine, la Tirreno Power è ultima in classifica, a sette lunghezze dalla zona salvezza. E anche nella serie C maschile non sono arrivate soddisfazioni per la pallavolo civitavecchiese. Come da pronostico, la Comal Privilege è infatti stata battuta al Palazzetto dal Fiumicino con un netto 0-3, con parziali di 14-25, 21-25 e 19-25. Anche per i ragazzi allenati da Franco Accardo mancano tre giornate alla fine e la classifica parla di terzultimo posto, a tre lunghezze dal Bracciano. Questo pomeriggio la Comal Privilege si è arresa per 3 a 1 al Volley Terracina, con i parziali di 15-25, 25-21, 23-25, 12-25. Una partita che le rossonere, se si escludono il primo ed ultimo set hanno giocato alla pari della più quotata squadra pontina, ma alla fine non è bastato il cuore per evitare la battuta d’arresto. Le rossonere rimangono a tre lunghezze dalla zona retrocessione, con il Frascati che sabato prossimo osserverò il riposo.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com