Pallavolo. Risorge la Comal

13 Aprile 2014

Un fine settimana tra alti e bassi per la pallavolo civitavecchiese. Iniziamo dal campionato di serie B2 femminile con la Comal che ritrova finalmente la vittoria, dopo sette sconfitte consecutive. Al cospetto del Frascati davanti al pubblico amico del palazzetto dello sport, le rossonere si sono imposte con un netto 3-0 (25-19, 25-21, 25-18). Tre punti pesanti per uscire da due mesi di delusioni e prepararsi al rush finale di campionato. Passando alla serie C maschile, terza sconfitta consecutiva per la Privilege di Franco Accardo. Il sestetto rossonero è stato battuto al Palazzetto dallo Zagarolo con un pesante 0-3, con i parziali di 24-26, 19-25 e 27-29. Gara sicuramente combattuta ma per i civitavecchiesi una battuta d’arresto che rende sempre più difficile l’accesso alla seconda fase della stagione. Successo esterno per l’Asp Civitavecchia che si impone per 3 a 2 sul Vivi Villalba con i parziali di 15-25, 19-25, 25-22, 27-25, 7-15. Una prova positiva per i ragazzi di Fabio Cristini che però possono rammaricarsi per non aver chiuso la gara essendosi portati sul 2 a 0. Due punti preziosi per continuare la corsa verso i playoff. Infine la serie D femminile. Tutto facile per la Pallavolo Alto Lazio che si impone per 3 a 0 sulla Sigger Viterbo con i parziali di 25-8, 25-13, 25-6.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com