Pallavolo, la Revolution in casa con la Roma Volley dell’ex Cristini

22 Novembre 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pallavolo C MASCHILE

Gara dal sapore speciale per la Revolution Civitavecchia, nella sesta giornata del campionato di serie C maschile. Alle 19 al Palasport i rossoblu ospiteranno la Roma Volley della “colonna” dell’Asp, Fabio Cristini, ex allenatore e giocatore dell’Asp. Sulla carta la partita è tutto sommato semplice per il sestetto civitavecchiese, che vuole assolutamente tornare al successo dopo il ko della settimana scorsa per 3-1 contro il Palianus. I giallorossi, invece, hanno solo tre punti, frutto di un successo e tre sconfitte, anche se va considerato che sono scesi in campo per quattro volte, avendo osservato il turno di riposo.

“Con Fabio ne ho vissute tante – racconta il centrale Antonio Piscini – quando eravamo in campo fianco a fianco con la maglia dell’Asp Civitavecchia. Facevamo anche il riscaldamento insieme prima delle tante partite che abbiamo giocato insieme, per cui sarà strano vederlo dall’altra parte della rete, anche se è già successo lo scorso anno. Dispiace che la sua squadra non abbia ancora ingranato. Gli auguro di tornare al successo presto, ma non questa settimana perché i punti servono anche a noi”.

Capitolo formazioni: tutti a disposizione dell’allenatore Alessandro Sansolini, fatta eccezione per il lungodegente Michele Amoni, ancora alle prese con un problema alla caviglia. Buoni segnali, invece, dal palleggiatore Luigi Mancini, che sembra aver risolto il problema al ginocchio sinistro.

Litorale in Volley


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo