asp

Pallavolo. Enel Asp con un piede in C

4 Maggio 2016
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tempo di lettura: < 1 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Rossoblu ko a Sassari. Ora serve un miracolo.  
L’Enel Asp con un piede in serie C. Pesante sconfitta esterna per l’Enel Asp battuta per 3-1 dal Silvio Pellico Sassari nella penultima giornata del campionato di serie B2. I rossoblu, già privi di Mancini e Bacci, hanno dovuto fare a ameno anche di Aronica che si è infortunato alla caviglia nel primo set. Una gara in cui la squadra civitavecchiese non è riuscita a ripetere quanto di buono fatto in precedenza, incappando in una battuta d’arresto pesante che mette seriamente a rischio la permanenza nella categoria. Con questa sconfitta il sestetto di Fabio Cristini è scivolato all’11° posto della classifica del girone F e dovrà sperare in un incastro di risultati nell’ultimo turno per ottenere la permanenza in categoria. Rossoblu che ospiteranno al palasport la capolista ma dovranno sperare in un ko dell’Oristano, distante due punti. Se non si tratta di miracolo, poco ci manca.

 

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa






Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo