asp

Pallavolo. Enel Asp, la salvezza è possibile

28 Gennaio 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La vittoria di Roma ha regalato segnali incoraggianti. Dopo la sosta sfida salvezza con la Fenice.
Una vittoria importante per continuare a credere nella salvezza. L’Enel Asp si gode la grande prova di domenica pomeriggio a Roma che ha consentito alla squadra allenata da Fabio Cristini di riaprire il discorso salvezza ma soprattutto interrompere  il trend negativo fuori casa, con i civitavecchiesi che non avevamo mai ottenuto punti. Un successo che arriva prima della sosta e che consente alla squadra civitavecchiese di preparare al meglio la sfida, in programma tra quindici giorni, sul campo de la Fenice a Roma in quello che è un vero e proprio spareggio salvezza. “Abbiamo disputato una grande partita – ha ammesso il coach dell’Asp Enel, Fabio Cristini intervenuto su Trc – di carattere contro una squadra che sono convinto resterà nelle primissime posizioni a lungo. Avevamo preparato bene il match durante la settimana, c’è stato quel pizzico di cattiveria agonistica in più che ci ha permesso di portare a casa il successo”. Dalla sfida romana è emerso un segnale importante: l’Asp vista con la Station Service ha tutte le carte in regola per giocarsi la salvezza. “Adesso dovremo dare seguito a questa vittoria – ha concluso Cristini – già a partire dalla gara con la Fenice: sarà un girone di ritorno pieno di finali e anche un punto potrebbe, alla fine fare la differenza”.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •