Pallavolo D femminile. La Margutta Asp “corre” in vista del campionato

2 Settembre 2015

Primi giorni di lavoro per la Margutta Asp in vista del campionato di D femminile. Rosa che ricalca a grandi linee quella della passata stagione, se si escludono le partenze di Morini, De Martis e Superchi tutte approdate al Civitavecchia Volley e Milesi al Santa Marinella. Dal Ladispoli (B2) invece gli arrivi di Elisa Iengo e Milena Fiore oltre a quello di Elena Trezza dal Cv Volley che formerà, insieme a Martina Arena la coppia di palleggiatrici per la prossima stagione. Inoltre, dal settore giovanile aspino, sono state promosse in prima squadra le baby  Desiree Possenti e Marzia Scisciani. “Partiamo con la voglia di fare bene – ammette il coach dell’Asp, Mauro Taranta – con una squadra che ricalca quella della passata stagione, con innesti importanti, di esperienza. I primi quindici giorni saranno tutti dedicati alla preparazione atletica e alla ricerca degli automatismi in campo: poi stiamo stilando il calendario delle amichevoli precampionato, importanti per smaltire le tossine accumulate ma anche per trovare la forma giusta”. Un girone, quello in cui è stata inserita la Margutta, che oltre al derby con la Cv Volley presenta anche la novità delle squadre viterbesi, solitamente inserite in altre raggruppamenti. “E’ un girone che mi sembra più impegnativo rispetto al passato – ammette Taranta – con il Viterbo, appena retrocesso dalla C che dovrebbe essere la favorita, senza dimenticare il Formello che ha rinunciato alla massima categoria regionale. Poi Civitacastellana, Bolsena e tante altre squadre, quelle romane, che rappresentano un’incognità. L’obiettivo è di rientrare nelle prime cinque ma ci vorrà tanto impegno”

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com