Pallavolo Asp, si avvicina la 6^ giornata di ritorno

8 Marzo 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C MASCHILE

Una sfida difficile, ma senza dubbio stimolante. È quella che attende la Serramenti Sartorelli Asp, impegnata domani nella sesta giornata di ritorno del campionato di serie C maschile. I rossoblu se la vedranno contro la capolista Zagarolo, ospite a partire dalle 19 al Palasport. Oltre che una sfida interessante, per Mancini e compagni quella di domani è l’occasione dei rosicchiare punti alle squadre che la precedono in classifica, visto che l’attuale capolista ha praticamente battuto tutti, avendo perso solamente due delle 18 partite giocate finora. Il gruppo guidato da Sansolini al momento è ad un solo punto dai playoff.

“È prima di tutto una partita difficile – ammette l’allenatore Alessandro Sansolini – che affrontiamo a mente sgombra, senza avere nulla da perdere. Ma anche con la consapevolezza che la Sartorelli Asp degli ultimi turni può mettere in difficoltà tutti, compresa la prima della classe. Vogliamo giocarci le nostre carte, prima di tutto per noi, per premiare questo grande lavoro che stiamo portando avanti. Servirà dare il massimo perché Zagarolo è uno squadrone, avendo ricambi più forti dei titolari ed una grande potenza di attacco”.

Per il match di domani, torna a disposizione il centrale Antonio Piscini, che aveva saltato l’ultimo turno in casa del Nepi. Oltre a Pieroni, fermo da qualche settimana per un problema alla spalla, mancherà Mocci per motivi personali.

SERIE C FEMMINILE

Dopo aver ripreso il volo, la Margutta Asp si prepara alla prima gara di un trittico di sfide sulla carta semplice. Domani alle 18:15 Iengo e compagne faranno visite al Dream Team Casalandia, sestetto in piena lotta per evitare i playout. Guardando la classifica, non dovrebbero esserci problemi per le rossoblu, che però non si fidano delle avversarie. Il primo a non fidarsi è il coach Alessio Pignatelli, secondo il quale le romane non meritano quella posizione di classifica.

“Casalandia è una squadra strana – spiega l’allenatore – che abbiamo battuto per 3-0 all’andata ma che resta insidiosa, soprattutto in casa. Io mi aspetto di iniziare al meglio questo gruppo di tre partite che deve assolutamente portarci 9 punti, prima dello scontro diretto con l’attuale capolista Volley Friends. Vogliamo iniziare al meglio, ma servirà attenzione, perché anche loro hanno bisogno di punti e ci daranno del filo da torcere”.

Altro motivo di preoccupazione per Pignatelli è la situazione di parecchie giocatrici. Oltre all’assenza della schiacciatrice Federica Belli, ancora a riposo dopo l’infortunio al ginocchio destro, il tecnico civitavecchiese dovrà fare i conti con il non perfetto stato di forma di Baffetti, colpita dall’influenza, Anniballi, per un affaticamento, e Scisciani, che ha concluso anzitempo l’ultimo allenamento per un dolore al tibiale.





  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo