asp enel logo

Pallavolo Asp, 5^ giornata di ritorno

1 Marzo 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C FEMMINILE

La Margutta Asp vuole cancellare immediatamente il brutto ko incassato la settimana scorsa nello scontro al vertice sul campo della Virtus Latina. Per farlo, domani alle 19 al Palasport, bisognerà battere il Futura Terracina, il quintetto che insegue le rossoblu a -4. Ci si aspetta quindi una partita difficile per Iengo e compagne, che si troveranno di fronte un avversario ben attrezzato e sestetto tenace, peraltro in serie positiva da quattro turni. Ma più che sulle avversarie, le civitavecchiesi sono concentrate su se stesse, dopo la sconfitta, e soprattutto la brutta prestazione fatta registrare sabato scorso in terra pontina. Visto che siamo solamente alla quinta giornata di ritorno del campionato di serie C femminile, per le civitavecchiesi diventa vietato mollare, anche perché Virtus Latina è lì, a soli tre punti, nonostante tra il sestetto di Pignatelli e l’attuale capolista solitaria si sia inserita l’insidiosissima Volley Friends Roma.

“Vogliamo rimetterci subito in carreggiata – afferma Pignatelli – dopo il ko a Latina. La partita non è delle più semplici e quindi servirà la migliore Margutta. Come dico sempre, in casa dobbiamo vincerle tutte, partendo proprio da domani. Mi aspetto una bella reazione della squadra”. Per quel che riguarda la formazione, non ci sarà la schiacciatrice Federica Belli, che è tornata a soffrire il fastidio al ginocchio destro e che è alle prese con terapie conservative. Al suo posto giocherà quindi Cammilletti, oppure la giovane Anniballi.  Per il resto formazione al completo a diposizione di Pignatelli, compreso l’opposto Correra, tornato da poco in gruppo, che potrebbe fare il proprio esordio stagionale al Palasport.

SERIE C MASCHILE

Una chance che non si può sbagliare. Non si può definire altrimenti il match che attende domani alle 17 la Serramenti Sartorelli Asp, impegnata nella quinta di ritorno di C maschile. Reduci dal doppio 3-0 interno contro Fenice e Top Volley Latina, Mancini e compagni faranno visita all’Egeria Volley Club Nepi, penultimo in classifica con soli tre punti all’attivo, frutto del successo contro il fanalino di coda del girone A, Ascor.

“Guai ad abbassare la guardia – afferma il capitano luigi Mancini – e a pensare di aver già vinto la partita. A noi servono come il pane questi tre punti ed in più vorremmo mettere in mostra una buona pallavolo, migliorando a muro e in ricezione”.

Per la gara di domani, non ci sarà il centrale Antonio Piscini, che aveva da tempo annunciato la sua assenza per motivi personali. Dubbio quindi per coach Sansolini che potrà utilizzare il rientrante Brunelli come opposto, dando quindi spazio ai giovani Capparella e Biscarini, oppure spostarlo al centro, utilizzando Mocci nuovamente come opposto. Oltre a Piscini, mancherà anche Pieroni.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo