Pallanuoto. Vittoria “turbodiesel” per la Tirrena

2 Febbraio 2013

Buona  la prima per la Tirrena. Il sette “cadetto” della pallanuoto civitavecchiese ha iniziato la sua avventura in serie B maschile piegando 10-8 (4-3, 1-2, 4-2, 1-1, i parziali) al PalaEnel “Marco Galli” il Promosport. Un risultato subito positivo ma anche una prova convincente, soprattutto sotto il profilo della tenuta mentale, da parte della squadra guidata da Alessio Buffardi.  “Abbiamo giocato a sprazzi – commenta l’ex giocatore della Snc – ma è comprensibile considerando che era la gara d’esordio. Con il tempo gli automatismi miglioreranno insieme all’intesa tra i giocatori. Abbiamo mantenuto l’intelaiatura della passata stagione ma ci sono stati diversi innesti dalle giovanili rossocelesti e per questi ragazzi ci vorrà un po’ più di tempo per abituarsi a questo tipo di campionato”. Intanto però aver vinto rappresenta una bella iniezione di fiducia. Soprattutto perché la gara è stata intensa e combattuta. La Tirrena era partita bene, chiudendo 4-3 il primo parziale. All’intervallo lungo però il Promosport era riuscito a rosicchiare terreno  ed a pareggiare (5-5, il progressivo). L’equilibrio è durato  fino a metà terzo tempo (7-7)  quando la mano “calda” dei giocatori più esperti, il mancino Gargiullo e l’evergreen Mauro Pagliarini, hanno fatto segnare un break decisivo e poi ad inizio quarto tempo la rete di Pucci ha portato i civitavecchiesi sul 10-7. Dopo tanti errori da una parte e dall’altra la formazione ospite è riuscita ad accorciare le distanze quando ormai non c’era neppure più il tempo di poter neppure pensare alla rimonta. Lo score della Tirena: Ricci, Gargiullo 2, Camela, Serra, Cardaccio,Pimpinelli 2, Cipolletti 1, Giacchini 1, Pucci 1, Del Duca, Colaiacono, Mauro Paglianiri 3, Sechi.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com