snctrieste

Pallanuoto. Snc Enel, a Palermo per vincere e restare secondi

14 Maggio 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alle 16 i rosso celesti contro la Telimar per i tre punti.

Anche nella pallanuoto siamo arrivati ai titolo di coda con la stagione regolare della serie A2 ormai a sole due giornate dal termine: poi inizieranno i play off. Nel girone Nord tutte e 4 gia qualificate (Quinto, Camagli, Torino e Lavagna) mentre a sud solo Snc e Roma nuoto sicure della qualificazione, con le due salernitane in vantaggio su 7 Scogli, Palermo
e Catania. La certezza dei play off, però non significa certezza della posizione in cui poi giocare gli stessi play off, con solo Quinto e Roma nuoto ormai certe del primo posto. Di certo c’è che i civitavecchiesi per essere sicuri di arrivare in seconda posizione devono al momento vincere tutte e due le gare rimaste: questo perchè la Rari Nantes Salerno (2 punti indietro) potrebbe con i 6 punti in palio arrivare a quota 41. Alla Snc, in virtù del peggior confronto diretta con la stessa Rari, quindi non bastano 4 puni per difendere la seconda posizione. Tutto quindi dipende dalla gara di oggi pomeriggio a Palermo (ore 16 la prima palla al centro) che (si gioca anche prima del derby salernitano) dove i
rosso celesti devono riuscire a fare risultato pieno. I siciliani però anche loro lottano per i play off e quindi non
staranno solo a guardare in questa partita. Insomma un bel rebus per i civitavecchiesi che, ancora, sono chiamati ad un’altra sida “impossible” nell’ultima trasferta di questa prima fase prima dell’ultima di ritorno in casa (Catania).

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •