snctrieste

Pallanuoto – Playoff per la serie A1. Snc Enel – Lavagna, atto secondo

11 Giugno 2014

Dopo gara 1, vinta per 10 a 8, la SNC Enel Civitavecchia gioca stasera a Lavagna la gara di ritorno della semifinale per la promozione in A1 contro i padroni di casa.
Intanto bisogna dire che in pratica, la partita non è mai finita tra i due club che, da domenica ad oggi hanno continuato a “giocare” fuori dall’acqua con dichiarazioni e comunicati ufficiali. Nel mezzo, oggi sono usciti i provvedimenti disciplinari del giudice sportivo che, oltre a diffidare la piscina del PalaGalli, ha comminato ben 1400,00 euro in totale di ammenda e la squalifica del presidente D’Ottavio fino al 30 ottobre 2014 e quella di Lazzari (accompagnatore) per due gare. Inutile dire che la SNC presenterà ricorso contro queste decisioni della FIN. Venendo alla partita in se, coach Pagliarini nelle poche ore a sua disposizione per preparare queste delicata partita che può già decidere la serie a favore dei colori rossocelesti (archivato il successo di sabato, infatti, la SNC vincendo chiuderebbe subito i conti con i lavagnesi e potrebbe preparare al meglio la sfida finale con la vincente tra Vis Nova Roma e Trieste) commenta così l’imminente match in Liguria: “ Abbiamo visto che la sfida dei play off e tutta un’altra cosa rispetto al campionato” – aggiunge – “noi abbiamo sofferto troppo il cambio di metro arbitrale del terzo periodo, ma poi ci siamo ripresi bene: in Liguria dovremo essere bravi a non lasciare spazio alle loro iniziative in velocità e di contro a passare a condurre si dal primo tempo la gara nel punteggio e nel gioco”. Dello stesso parere Giordano Visciola, autore di una grande prestazione in gara 1, con anche un rigore parato a Casazza: ”Siamo determinati a chiudere oggi stesso la “pratica Lavagna”: sappiamo che è difficile e che per farlo servirà una grande prova di tutti senza “pause” di troppo come abbiamo registrato probabilmente a Civitavecchia. Vogliamo stare tranquilli subito senza avere eventuali problemi in gara 3″.
Tutti a disposizione i 13 rossocelesti per coach Paglairini con la squadra che già in tarda mattinata raggiungerà Lavagna.

La gara inizierà alle ore 20 con la consueta radiocronaca in diretta su Idea Radio (98,5 MHZ) o su www.idearadio.net; diretta testuale anche sul nostro sito.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com