Pallanuoto: Pagliarini show al PalaGalli, 5 reti per lui e vittoria contro la capolista

27 Aprile 2019
  • 155
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pallanuoto A2. I rossocelesti sorprendono il Torino: sono loro la mina vagante

CLICCA QUÌ PER VEDERE LA PARTITA INTERA SUL CANALE YOUTUBE

CLICCA QUì PER VEDERE IL 1° E 2° QUARTO

CLICCA QUì PER VEDERE IL 3° E 4° QUARTO, ALLA FINE INTERVISTA A LUCA PAGLIARINI AUTORE DI 5 RETI

Incorreggibile. Capace di perdere svariate partite in maniera inopinata, ma di sconfiggere per due volte l’Ancona. E ora anche il Torino. L’Enel Snc si conferma la mina vagante del girone Nord e consegna, indirettamente e senza voler certo fare un favore a qualcuno, il primato al Camogli, spodestando proprio i gialloblù piemontesi.
È stata, quella di sabato, una partita capace davvero di riavvicinare alla pallanuoto i tifosi, di entrambe le parti, che hanno assiepato le tribune del PalaGalli, compreso quel presidente Roberto D’Ottavio che è finalmente riuscito a godersi una prova maiuscola della giovane squadra attrezzata con lungimiranza. Fin dalle prime battute grande l’equilibrio. Ma a fare da lepre erano proprio gli ospiti, capaci di dare l’impressione di potere, da un momento all’altro, far valere il proprio tasso tecnico. Ai rossocelesti il merito di aver sempre trovato in quella fase il modo di controbattere colpo su colpo, anche dopo aver perso Simeoni per espulsione diretta (insieme all’avversario Loiacono). Alla terza frazione, l’Iren Torino provava di nuovo a portarsi in fuga, ma la gestione del gruppo da parte di Marco Pagliarini riusciva sempre a mantenere entro le due reti lo scarto massimo. Alla quarta frazione, il capolavoro: superiorità numeriche gestite benissimo, parziale di 3-0 coi gol prima di Luca Pagliarini e poi (due volte) di Romiti. La marcatura finale dell’Iren serviva solo a fissare il risultato sull’11-10 finale.

N.C. CIVITAVECCHIA-REALE MUTUA TORINO 81 IREN 11-10

N.C. CIVITAVECCHIA: Visciola, M. Muneroni, M. Minisini, D. Midio, L. Checchini 1, Echenique 2, S. Ballarini, L. Pagliarini 5, D. Romiti 3, D. Simeoni, S. Carlucci, Moretti, Mancini. All. Pagliarini

REALE MUTUA TORINO 81 IREN: M. Aldi, Pierucci, Cialdella, E. Azzi, A. Maffe’ 1, S. Oggero 2, C. Brancatello 1, I. Vuksanovic 6, E. Capobianco, G. Loiacono, V. Audiberti, F. Gattarossa, G. Costantini. All. Aversa

Arbitri: D. bianco e Luciani

Parziali: 3-4 3-3 2-2 3-1 Usciti per limite di falli: Midio (C) nel terzo tempo, Muneroni (C) e Cialdella (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Civitavecchia 7/12 e Torino 81 5/14. Espulsi Simeoni (C) e Loiacono (T) per gioco violento nel secondo tempo.

Tabellini e parziali fonte Federnuoto


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  • 155
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo