Pallanuoto. Niente da fare per la Snc

12 Maggio 2018

Trasferta amara per la formazione di Marco Pagliarini a Palermo, i rossocelesti sono stati sconfitti dalla Telimar per 13 a 9 nella terz’ultima giornata del girone Sud. Si complica la rimonta per agganciare il terzo posto.

Importante passo in avanti per la Telimar che si avvicina alla matematica salvezza superando la NC Civitavecchia la quale ancora non possiede l’aritmetica certezza dei playoff. Partita all’insegna dell’equilibrio nelle prime tre frazioni: ad otto minuti dal termine il punteggio è 7-7. I padroni di casa si scatenano nell’ultimo periodo e mettono al sicuro i tre punti con un parziale di 6-2 in cui il protagonista assoluto è Lo Cascio autore di una tripletta (sei gol in totale nella partita).

Tabellino:

TELIMAR: Sansone, Lisica 1, Galioto, Di Patti 1, De Caro, Geloso 1, Giliberti 3, Geloso, Lo Cascio 6, Puglisi, Fabiano 1, Lo Dico, Cartaino. All. Quartuccio.
SNC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni, De Rosa 2, Bogdanovic, Pagliarini, Minisini, Midio 1, Romiti 1, Castello 1, Checchini 4. All. Pagliarini.
Arbitri: Ferrari e Sponza.
Note: parziali 3-1, 2-4, 2-2, 6-2. Uscito per limite di falli Minisini (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Telimar 6/9, NC

Civitavecchia 3/7. NC Civitavecchia con 10 giocatori a referto. Spettatori 500 circa.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com